Canarie. Casa vacanza e modello 179

0
995

Casa vacanza alle Canarie. Alcuni mesi fa è stato pubblicato il progetto del nuovo decreto che regola l’affitto turistico nelle Isole Canarie, la cosiddetta “Vivienda Vacacional”.

Questo progetto è più restrittivo del regolamento tutt’ora in vigore. Permette solo di svolgere questa attività in aree non turistiche. Con l’attuale regolamento è consentito affittare case vacanza, in aree turistiche, a condizione che lo stabile sia destinato ad uso residenziale.

Nel gennaio 2018, la Corte Suprema ha ammesso l’appello presentato dal governo delle Isole Canarie contro la sentenza della Corte Superiore di Giustizia delle Isole Canarie, che annulla diversi articoli del decreto che disciplina l’affitto delle case vacanza nelle Isole Canarie e guidato da Airbnb. Tra gli articoli che annulla la sentenza ammessa al trattamento si ritrova il divieto di svolgere questa attività in aree turistiche.

Cosa succederà a questa attività? Cosa deciderà la Corte Suprema? Si potrà svolgere questa attività o sarà limitata solo alle aree non turistiche? Non abbiamo ancora la risposta e non sappiamo cosa accadrà. Che cosa deciderà la Corte Suprema, come sarà finalmente redatto il Decreto, dove sarà permesso l’affitto delle vacanze.

Al momento nulla è ben chiaro o definito. Nel frattempo, Hacienda Estatal ha fatto il suo dovere e attraverso un nuovo modello, numero 179, tutti gli intermediari che mediano tra proprietari e fruitori di case vacanze, dovranno presentare le informazioni di queste operazioni all’Agenzia delle Entrate. Per questo motivo, è importante regolarizzare la situazione con Hacienda, che già da quest’anno 2018, questa Amministrazione riceve informazioni su questa attività e sui rendimenti che la stessa genera.

Avvocato Asunción Laynez

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

17 + = 24