ViviLeCanarie utilizza i cookies per essere sicura che tu possa avere la migliore esperienza su questo sito. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.

Canarie. Agenzia delle Entrate ha riscosso 45,9 milioni di Euro tra sanzioni, interessi di mora e ingiunzioni

Il Ministro Cristóbal Montoro ha analizzato la situazione dei contribuenti canari. Le sanzioni imposte dall’Agencia Tributaria ai contribuenti delle isole hanno superato lo scorso anno i 45,9 milioni di Euro, in termini relativi tra le più alte di tutta la Spagna. Di questa cifra fanno parte la riscossione di imposte su ingiunzione, che equivale a quasi 30,4 milioni, gli interessi di mora (10,4 milioni, anche se in diminuzione) e

Le sanzioni per infrazioni di natura fiscale (oltre 4,6 milioni), come confermato dal Ministero de Hacienda nella relazione annuale sulle riscossioni tributarie per il 2016. L’arcipelago è la regione dove maggiormente è aumentata la riscossione esecutiva e sanzionatoria (nell’ultimo caso circa il 18,4%), seguita da Navarra e Paesi Baschi, Catalogna e Asturie. 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Booking.com

Caffè Borbone casaJackyinfocanarie montagnagratiscanarieitalia

Grande potenzialità comunicativa - Un mezzo di comunicazione che si rivolge in maniera diretta, ad un target di clientela ben definito.

I messaggi pubblicitari, diversi per tematiche e formati, si prestano alla propria personalizzazione.

Vengono sfogliati più volte durante la settimana o il mese, addirittura conservati per mesi o anni.

Copyright © 2010 - 2017 All rights reserved.
Powered by fabio cappiello
WebMastering by Hormiae Web y Graficos

 

Per informazioni su come pianificare la tua campagna pubblicitaria in ViviTenerife e ViviGrancanaria:

Punti di Distribuzione

+34 618 865 896

+34 626 646 881

Antoninag31

info@vivilecanarie.com

VIVI TENERIFE
VIVI GRANCANARIA