ViviLeCanarie utilizza i cookies per essere sicura che tu possa avere la migliore esperienza su questo sito. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.

Lettera al direttore. Carnevale a Santa Cruz de Tenerife "vale" anche per gli anziani

Mi permetto entrare nel merito del Carnevale 2018 di Santa Cruz de Tenerife per affermare quanto realmente ho appurato con i miei occhi, le mie orecchie ed i miei sensi, partecipando, come anziano di 77 anni a questa incredibile Kermesse che vuole essere l'apoteosi felice di un "popolo" che condensa tutta la sua storia, tribolata ed afflitta da persecuzioni, divieti, inquietudini con la dittatura che imponeva sofferenze fisiche e morali indescrivibili con diritti umani calpestati ed annientati per della gente che aveva dovuto subire, per secoli, sofferenze fisiche, economiche e sociali intollerabili, come abbandonare la propria casa, il proprio Paese, familiari, amici e tutte le persone a loro care per intraprendere un viaggio lontano alla ricerca di un lavoro ed una sistemazione che il proprio Paese non era in condizioni di fornire e per un domani migliore, assaporando il pane da straniero sempre più indigesto perchè considerato "ospite".

Tutto ciò per meglio esprimere la gioia comune dei canari per il Carnevale che è uno degli eventi più grandi, spettacolari nel suo genere e nel mondo dove il divertimento, il buonumore e l'allegria invadono le strade e le piazze di Santa Cruz de Tenerife dove la gente di ogni estrazione sociale, sia locale che turistica, di ogni età, viene coinvolta in questa festa collettiva dove la sguaiatezza, la volgarità, la maleducazione e la villania sono proibite... tutto il resto è permesso.

E' il Carnevale delle maschere,dei cori e  delle "chirigotas" canzoni cariche di ironia e critica alla politica, composti da diversi gruppi musicali che prendono parte alla festa contagiando tutti in un'atmosfera di libertà e di divertimento, conquistando grandi e piccini. Il ricordo della vistosità degli abiti delle aspiranti al titolo di Regina del Carnevale e l'atmosfera di legittima armonia ha emozionato anche me e mia moglie, impreparati ma felici per un'atmosfera così festosa e genuina che ci ha spinti alla preparazione artigianale di  due travestimenti artigianali impensabili e lontano dai nostri programmi e pensieri.

Quello che ci ha spinto al coinvolgimento ed unirci alla moltitudine del "pueblo" è stata la gioia ed il sorriso che si trasmetteva con l'unico obiettivo del divertimento allo svago alla fratellanza, nel rispetto dei sentimenti di ciascuno con la sensazione di coloro che ci erano accanto i quali avvertivano sensibilità ed emozione per la festa del Carnevale.

Così ho conosciuto una realtà meravigliosa (non vorrei apparire retorico) alle Canarie e, sto vivendo emozioni che non provavo da anni che hanno riempito il mio cuore per le belle persone da me incontrate che mi riportano indietro negli anni della storia dell'umanità sempre fatta di lotte, sacrifici, rinunce e finalmente vittorie e conquiste che fanno della vita una sorprendente realtà che vale la pena di viverla ed apprezzarla in questo stupendo scenario che è "il mondo".

Giovanni A.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Booking.com

Caffè Borbone casamas39 Sci Gratis

Grande potenzialità comunicativa - Un mezzo di comunicazione che si rivolge in maniera diretta, ad un target di clientela ben definito.

I messaggi pubblicitari, diversi per tematiche e formati, si prestano alla propria personalizzazione.

Vengono sfogliati più volte durante la settimana o il mese, addirittura conservati per mesi o anni.

Copyright © 2010 - 2018 All rights reserved.
Powered by fabio cappiello
WebMastering by Hormiae Web y Graficos

 

Per informazioni su come pianificare la tua campagna pubblicitaria in ViviTenerife e ViviGrancanaria:

Punti di Distribuzione

+34 618 865 896

+34 626 646 881

Antoninag31

info@vivilecanarie.com

VIVI TENERIFE
VIVI GRANCANARIA