ViviLeCanarie utilizza i cookies per essere sicura che tu possa avere la migliore esperienza su questo sito. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.

Mozziconi di sigaretta: se ne raccolgono ogni anno 4,5 mila miliardi

I residui delle sigarette costituiscono la principale fonte di rifiuti a livello mondiale, prima ancora degli imballaggi per alimenti, bottiglie e borse di plastica: 4,5 mila miliardi di mozziconi vengono spenti sulle strade, fiumi, boschi, e nel mare, con gravissime conseguenze per l’ambiente, natiuralmente questo vale anche per le Canarie.

Questa è una delle principali conclusioni dell’articolo Contaminación ambiental por colillas de tabaco. El tabaco de cuarta mano, presentato lo scorso mese da José Ignacio de Granda, coordinatore dell’area di tabagismo della Sociedad Española de Neumología y Cirugía Torácica (Separ), in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente.

Questo pneumologo ha spiegato che nel 2016, quasi 800.000 volontari provenienti da un centinaio di paesi (Spagna inclusa) e reclutati dalla Ong Ocean Conservancy, hanno rastrellato oltre 40.000 kilometri di costa, raccogliendo 8 mila tonnellate di chili di rifiuti. I mozziconi di sigaretta sono quelli che occupano il primo posto (2.100 tonnellate), più del doppio delle bottiglie di plastica (oltre 1000 tonnellate).

Negli ultimi 50 anni, praticamente il 100% delle sigarette vengono prodotte con un filtro in acetato di cellulosa, un componente fotodegradabile, ma non biodegradabile, come confermato dal dottor De Granda, che ha aggiunto che i mozziconi impiegano tra gli 8 e i 12 anni per decomporsi totalmente. Questi mantengono parte dei componenti del tabacco, incluse le sostanze chimiche più nocive che si sprigionano in contatto con l’acqua. Per tanto, quando arrivano ai fiumi o ai mari, rilasciano queste sostanze, causando una minaccia per l’ambiente.

Alla fine, questa minaccia arriva alla nostra catena alimentare, come conferma il pneumologo.

Le principali misure che vengono proposte dalla Separ per ridurre l’impatto prevedono la collocazione di etichette sui pacchetti di sigarette che indichino ai consumatori la necessità di non tirare i mozziconi sul pavimento; creare un deposito per il riciclo o trattarli come prodotti a rendere; aggiungere una tassa sui rifiuti in base al consumo;, istituire multe per i mozziconi gettati per strada, come ha fatto per esempio il Comune di Parigi.

La redazione

Fonte: gomeranoticias.com

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Vivitenerife e ViviGranCanaria... periodici unici nel loro genere
Nascono a Tenerife e Gran Canaria, nell'Arcipelago delle Canarie, per fornire notizie, aggiornamenti e news che possono interessare la comunità italiana che risiede nelle isole Canarie.

Una comunità in continua crescita, che necessita di informazioni aggiornate e dettagliate. I nostri periodici si propongono in modo innovativo, rappresentando in pieno la realtà multiculturale e multilingue di Tenerife e Gran Canaria.

É per questo che le testate si pubblicano in due lingue, per non dimenticare la nostra identità da un lato, e per stimolare dall'altro l'inserimento nel tessuto sociale delle isole.
Il nostro vuol essere un approccio moderno verso la realtà di Tenerife e Gran Canaria in particolare, e più in generale delle Canarie.

Un approccio che passa necessariamente per la ricerca di notizie, e più in generale di news, che tengano conto di tutti quei fattori che creano una società che vive una evoluzione estremamente veloce come la nostra.

Vogliamo capire più profondamente la realtà delle isole che abbiamo scelto per vivere, o passarci buona parte dell'anno, e per fare questo crediamo sia inevitabile proporre approfondimenti storici che riguardano le isole e che in qualche modo vedono presente un importante contributo degli italiani nello scorrere dei secoli.
Una decisione editoriale alla quale teniamo molto, perchè deve donarci gli strumenti necessari per una moderna e consapevole integrazione della nostra comunità.

Naturalmente non ci dimentichiamo il presente che ci circonda.

Ci avvaliamo della consulenza di professionisti che ci forniscono regolarmente notizie sugli aspetti della vita sociale ed economica di Tenerife e Gran Canaria, che possono risultare utili per il disbrigo delle nostre pratiche.

Aggiornamenti e news dell'ultimo minuto su documentazioni inerenti la residenza, consulenze con i patronati, pratiche per il pensionamento, necessari per stabilirsi a lungo termine alle Canarie.

Tutto questo accompagnato da articoli che spaziano a 360 gradi sulla vita delle isole, e che si propongono di rendere il soggiorno degli italiani alle Canarie, non solo più piacevole, ma anche e soprattutto consapevole.
Booking.com

Caffè Borbone casainfocanarie Sci Gratiscanarieitalia

Grande potenzialità comunicativa - Un mezzo di comunicazione che si rivolge in maniera diretta, ad un target di clientela ben definito.

I messaggi pubblicitari, diversi per tematiche e formati, si prestano alla propria personalizzazione.

Vengono sfogliati più volte durante la settimana o il mese, addirittura conservati per mesi o anni.

Copyright © 2010 - 2017 All rights reserved.
Powered by fabio cappiello
WebMastering by Hormiae Web y Graficos

 

Per informazioni su come pianificare la tua campagna pubblicitaria in ViviTenerife e ViviGrancanaria:

Punti di Distribuzione

+34 618 865 896

+34 626 646 881

Antoninag31

info@vivilecanarie.com

VIVI TENERIFE
VIVI GRANCANARIA