Anteprima: il vincitore della prima edizione del Concorso Letterario “Tenerife: l’isola che c’è”

0
1267
Anteprima: il vincitore della prima edizione del Concorso Letterario “Tenerife: l’isola che c’è”
Stimata Redazione di ViviTenerife,
dopo questi lunghi mesi che hanno visto voi tutti al nostro fianco promuovere con passione e partecipazione la nostra iniziativa, sentiamo di dirvi GRAZIE annunciandovi in anteprima i finalisti e il vincitore della prima edizione del Concorso Letterario “Tenerife: l’isola che c’è”, dedicato ai racconti brevi in Lingua Italiana.
Grazie ad Antonina Giacobbe e al suo staff per l’accoglienza, l’attenzione e la gentilezza che ci hanno confortati sin dalla fine della scorsa estate, quando il progetto del Concorso veniva sottoposto a “ViviTenerife” e subito appoggiato con entusiasmo e promosso con efficacia.
Quello di “Vulcano di parole” vuole essere anche un riconoscimento alla sensibilità dimostrata nel condividere l’importanza dell’espressione italiana attraverso la nostra meravigliosa Lingua Madre, così antica, così evoluta, ricca e musicale. La nostra casa editrice si impegnerà sempre, e in ogni possibile modo, affinché noi Italiani a Tenerife non si perda con il tempo – perché così accade altrimenti – la memoria del nostro patrimonio linguistico, espressione delle nostre radici più profonde.
Concorso Letterario “Tenerife: l’isola che c’è”: i finalisti!
Ecco i racconti brevi giunti in finale e la loro classifica:
Sezione A, riservata ai residenti a Tenerife:
Finalisti: “Due” di Samia Boscolo e “Sottotraccia” di Claudia Maria Sini.
Vince: Sottotraccia, di Claudia Maria Sini
Sezione B, riservata ai non residenti a Tenerife:
Finalisti: “Un sasso nel blu” di Chiara Todesco e “Il suonatore di sax” di Daniela Vigliano
Vince: “Un sasso nel blu” di Chiara Todesco.
Tra il racconto vincitore della sezione A, “Sottotraccia” di Claudia Maria Sini e il racconto
vincitore della sezione B, “Un sasso nel blu” di Chiara Todesco, la Giuria ha assegnato il
Primo Premio assoluto a: “Sottotraccia” di Claudia Maria Sini.
La Menzione speciale della Giuria va invece al racconto “La nuova Sara” di Maria
Fasolo, che ha partecipato nella sezione B del Concorso.
Alla vincitrice, alle Autrici finaliste e alla Menzione Speciale del Concorso, vanno le più
sincere congratulazioni di “ViviTenerife”!

A nome di tutti noi di “Vulcano di parole”, grazie a voi tutti.
L’Editore
Cinzia Panzettini 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

24 − = 21