La magia tutta italiana di Grimilde a Tenerife Moda 2019

0

La magia tutta italiana di Grimilde a Tenerife Moda 2019

Grimilde” è un nome che evoca il mondo fantastico delle streghe e delle loro misteriose pozioni magiche che sobbollivano in grandi pentoloni: un rituale del tutto simile a quello necessario a tingere artigianalmente i tessuti.

Si spiega così il nome dell’azienda italiana i cui bellissimi capi hanno sfilato sulla passerella di “Moda Tenerife“. “Grimilde” affida il suo stile e il suo importante messaggio di tutela dell’ambiente all’Arte pregevole di tingere con tinture naturali e non inquinanti i suoi tessuti di alta qualità: il lino, la canapa, la pura seta o l’ortica, fibra ancora poco conosciuta, ma morbida, resistente, traspirante come il lino e brillante come la seta.

Si tratta di una fibra naturale biodegradabile al 100% che può avere caratteristiche diverse a seconda del filato. Se viene molto ritorta la fibra dell’ortica assume caratteristiche simili al cotone; se poco ritorta può invece proteggere dal freddo come la lana.

I capi che “Grimilde” fa sfilare in passerella hanno i colori del Parco del Teide, delle bouganville, delle sabbie vulcaniche delle spiagge tinerfegne e quelli ossigenanti della Corona Forestal e dell’Anaga, con le loro cortecce e le loro ombre. Belle le fantasie floreali ottenute utilizzando foglie e fiori, e degna di nota, una scenografica seta fantasia grigio-viola scuro che sorprende con motivi verde acido a contrasto.

Una bellissima riproduzione dell’effetto cromatico di certe alghe dal colore shock sugli scogli assolati del Médano e non solo. Le linee scelte per i capi proposti sono pulite ed essenziali e avvalorano il taglio sartoriale vanto italiano per precisione e armonia. Gli abitini a sottoveste e le tuniche in pura seta sono tutte presentate in lunghezze diverse – accostate alla figura o con linee “a sacchetto” – così come gli abiti in lino con taglio a trapezio.

E troviamo ancora la preziosa seta nelle fluttuanti tuniche dal taglio quadrato e di ampissima vestibilità che possono stare bene ad una donna filiforme come a una donna tanto più morbida. Molto attuali e versatili le “vestaglie” che possono essere indossate nei modi più fantasiosi.

Abbiamo trovato intelligente la scelta di “Grimilde” di far sfilare scalze le sue modelle per non privare i capi della collezione di una caratteristica importante per chi parte per una vacanza al caldo: con il solo cambio degli accessori quasi tutti i modelli si prestano, infatti, ad essere indossati sia durante il giorno che per una serata elegante.
Insomma: “stregati” da “Grimilde”.

Ai titolari e allo staff i nostri più vivi complimenti.

La redazione

VIDEO intervista alla titolare di Grimaldi Canaria

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

3 + 7 =