Le Canarie saranno proiettate nel futuro… 2030!

0
327
canarie-iter

Il Presidente del Consiglio di Tenerife Ricardo Melchior, accompagnato dal Ministro Carlos Alonso, il direttore dell’ITER  Manuel Cendagorta, il subdelegato del governo nella provincia José Antonio Batista e il sindaco del municipio Carmen Nieves Gaspar Rivero, ha inaugurato l’edificio situato presso l’Istituto per le energie rinnovabili (ITER) a Granadilla.

Nell’edificio il perno del progetto, un server, utilizzato come punto di concentrazione e di distribuzione attraverso la fibra ottica, posta sotto terra e mare, della connettività internazionale e locale.

Il Pan è incluso nel progetto D-AliX. D-Alix è un Green Data Center (utilizzando energia rinnovabile) ad alta utilizzabilità sviluppato nella costa sud dell’isola,  mira, a rendere l’isola un punto principale della rete globale di telecomunicazioni e aumentare la subacquea connettività tra le isole Canarie, Africa, Europa e America Latina, oltre allo sviluppo di connessione, interna ed esterna dell’isola.

Carlos Alonso ha spiegato, il Pan si apre, con una prima fase, l’applicazione dei server collegati a un cavo che corre da Tenerife Sud all’’Università di La Laguna e l’altro esterno che si connette a Rota.

La fibra ottica si chiuderà con “l’anello insulare”.

E’ il progetto più strategico delle isole Canarie negli ultimi trent’anni, ha detto Ricardo Melchior, pur avendo lavorato in condizioni difficili e di avversità, siamo riusciti a stabilire una base importante di connettività e di competitività, per l’isola e le isole Canarie.

Attraverso il NAP (Neutral Access Point) di Africa Occidental-Canarias, Tenerife diventerà un punto chiave del collegamento globale delle telecomunicazioni, interne ed esterne.

Con D-ALiX, le Canarie saranno proiettate nel futuro di venti anni più avanti, diventando così un punto di riferimento in prima linea, una sorta di punto di partenza intermedio per le comunicazioni, tra Europa, Africa e America.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

− 7 = 2