Canarie: aumenta del 10% la vendita di moto

0
211

Nel 2017 la vendita di moto alle Canarie ha registrato un aumento del 10%. Nonostante le ottime condizioni presenti alle Canarie, l’immatricolazione delle moto è ancora in rapporto di uno a dieci rispetto alle automobili.

Il segmento delle moto rappresenta l’8,76% del totale dei veicoli a motore venduti alle Canarie. Comunque, le Canarie rimangono sull’onda dell’aumento delle vendite, dopo l’aumento del 20% registrato nel 2016 e del 23% nel 2015.

Le motociclette continuano a guadagnare quote di mercato a scapito degli scooter, che rappresentano il 55% del mercato. Il settore delle moto ha registrato una tendenza positiva nel 2017, con un aumento del 10% che porta le Canarie ad essere il mercato autonomo di maggior crescita in Spagna.

La vendita di moto supera di 40 unità le 6.300 previste a Canariasmoto nel passato esercizio. Per provincia, le quote di mercato si suddividono in modo abbastanza equilibrato. Delle 6.340 moto vendute in tutto l’arcipelago, 3.295 (52%) sono state matricolate nella provincia di Las Palmas, mentre 3.045 (48%) in quella di Santa Cruz de Tenerife.

Per marca, Honda si posiziona al primo posto con 1.557 moto vendute e rimane leader in entrambe le provincie. Seguono Piaggio con 693, Yamaha con 679, Kymco con 462, NMW con 352, Kawasaki con 335, Benelli con 328, KTM con 260, Suzuki con 232 e Ducati con 184.

{loadposition adsense_articoli}

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

85 − 80 =