Canarie: prolungata a due anni la “tarifa plana” di 50 Euro per i liberi professionisti

0
59

Canarie: prolungata a due anni la “tarifa plana” di 50 Euro per i liberi professionisti I nuovi liberi professionisti delle isole risparmieranno circa 2.796 Euro all’anno.

Il Governo delle Canarie ha approvato lo scorso maggio la pratica che prevede che una parte del surplus della Comunità Autónoma serva a finanziare le misure atte a prolungare di due anni la “tarifa plana” di 50 Euro per i liberi professionisti.

A tale scopo verranno destinati 6 milioni di Euro. I nuovi liberi professionisti potranno quindi risparmiare un minimo di 2.796 Euro annuali in rate, considerato che la base minima di contributi prevede un importo mensile di 283 Euro. Questa misura, come annunciato dal Presidente del Governo delle Canarie, Fernando Clavijo, avrà carattere retroattivo dal 1. Gennaio del 2019 fino a completa attivazione. Il governo ha precisato che nel momento in cui venga attivata la misura, verrà corrisposto ad ognuno dei contribuenti un conguaglio necessario a pagare la differenza da 50 a 283 Euro versati nei mesi precedenti.

L’Assessora di Hacienda del Governo delle Canarie, Rosa Dávila, ha ricordato attraverso un comunicato stampa che mentre le attivazioni delle partite iva a livello nazionale si sono ridotte per la prima volta in cinque anni durante il primo trimestre del 2019, le Canarie mantengono un trend positivo. Alla fine del 2018 le isole hanno mantenuto il primo posto nel ranking nazionale con un incremento del 4,3%.

Sono dati che dimostrano che l’aumento del lavoro autonomo è un’opzione scelta sempre di più alle Canarie, e quindi qualsiasi misura avviata per sostenere le attività dei liberi professionisti non sarà mai abbastanza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

+ 30 = 35