Canarie. Ryanair sta ancora studiando quali rotte rimarranno e quali saranno cancellate

0
1051

Canarie. Ryanair sta ancora studiando quali rotte rimarranno e quali saranno cancellate

Ryanair continua con la chiusura delle sue basi nell’arcipelago

Il direttore del marketing di Ryanair, Kenny Jacobs, ha assicurato ieri che il fallimento di Thomas Cook non influisce sulla decisione della società di chiudere le basi di Tenerife Sud, Gran Canaria e Lanzarote, perché occupavano uno spazio molto piccolo nel mercato.

A questo proposito, il manager di Ryanair ha osservato che la compagnia aerea sta ancora studiando quali rotte rimarranno, quali saranno cancellate e quali ridurranno la loro frequenza, con l’intenzione di “lavorare per proteggere la connettività”, sebbene le modifiche influenzeranno meno dell’1% delle rotte ». D’altra parte, non ha escluso che “in futuro” la compagnia avrà di nuovo basi nelle isole.

Inoltre, il direttore marketing di Ryanair ha valutato il progetto del governo di Spagna e Aena per stimolare il turismo nei mercati di emissione e rendere attraente la destinazione, sebbene sia “troppo presto per sapere come funzionerà” e “non cambierà il calendario 2020 », ma può aiutare a incitare il turismo. Su questo, ha sottolineato che “sarebbe bene che altri paesi facessero la stessa cosa”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

− 5 = 4