Roma. ‘La cultura per la pace’ tra l’Italia e le isole Canarie incontro internazionale 

0

Roma. ‘La cultura per la pace’ tra l’Italia e le isole Canarie incontro internazionale

Quell’arcipelago appena al di là delle colonne d’Ercole

Riscoprire i legami tra Italia, Spagna e popolazioni stanziali delle isole Canarie risalenti ai secoli umanisti e rinascimentali: questo l’intento di un importante incontro bilaterale previsto presso la sala consiliare del I Municipio ‘Roma centro’

Il prossimo 6 marzo 2020, presso la sala consiliare del I Municipio di Roma Centro, in via della Greca n. 5, dalle ore 10.00 alle 16.30, si terrà l’incontro internazionale ‘La cultura per la pace’ tra l’Italia e le isole Canarie.

L’evento segue al primo incontro avvenuto a Santa Cruz di Tenerife lo scorso 4 luglio 2019, in un’ottica di reciprocità bilaterale teso a sollecitare l’amicizia e la fratellanza tra i popoli.

Lo spirito dell’incontro vuole soprattutto sottolineare come la diversità linguistica non possa e non debba mai rappresentare un ostacolo alla diffusione della cultura e della pace. L’evento è patrocinato vicepresidente del I Municipio ‘Roma centro’, Maurizio Esposito. L’ampio programma della giornata prevede, nell’ordine, gli interventi di saluto del vicepresidente del I Municipio di Roma centro, Maurizio Esposito; del presidente dell’associazione ‘Roma Capitale Italia-Europa’, Jaime Truillo; della presidente dell’Acte (Associación tenerifeña de escritores), Luisa Chico; del delegato ‘Acte Tenerife Sur’, Carlo Caraballos.

Dopo un intermezzo musicale con il cantautore Daniele Savelli e un reading poetico in cui saranno lette una serie di opere recenti dei migliori poeti di Tenerife, il programma prevede l’intervento del giornalista Vittorio Lussana sul tema: ‘La poetica civile nei rapporti culturali tra i popoli’. I lavori saranno conclusi dell’intervento del poeta Federico d’Angelo di Paola, che leggerà il suo capolavoro dal titolo ‘Poesia e pace’ e dal cantautore Daniele Savelli.

Il dibattito sarà moderato dalla poetessa romana Mapi (Maria Pia Alfonsi) e dal poeta ‘taurijano’, Abner Tomas Viera Quezada, recentemente nominato dal sindaco provinciale di Pataz: ‘Poeta dell’anno 2020’.

L’intento della giornata è quello di proseguire un percorso di rafforzamento dei rapporti tra le isole Canarie e l’Italia, già cominciato da alcuni anni in un quadro di reciproca riscoperta dei profondi legami tra tra tutte le popolazioni di lingua neolatina dell’Unione europea. In una lunga fase di crisi economica, continuare a considerare le Canarie esclusivamente come luogo di rifugio o di vacanza rappresenta, infatti, un comportamento assai superficiale: i legami tra Italia, Spagna e popolazioni stanziali delle Canarie risalgono sin dai secoli umanisti e rinascimentali.

Un improvviso ‘ritorno di fiamma’ che sta generando un’originale canale di collegamento artistico-culturale e che potrebbe rivelarsi prezioso anche per il futuro delle nuove generazioni. Tutto ciò in un quadro di scambio reciproco tra alcuni importanti protagonisti della vita culturale romana e ‘tinerfeña’.

di Serena Di Giovanni

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

− 1 = 1