V° anno. L’Asociación Benéfica Italo-Canaria ha donato allo IES di Los Cristianos una somma sostanziosa per aiutare gli alunni in difficoltà economiche che frequentano questo istituto

0

Per il quinto anno consecutivo l’associazione ABIC – Asociación Benéfica Italo-Canaria – ha donato allo IES di Los Cristianos una somma sostanziosa per aiutare gli alunni in difficoltà economiche che frequentano questo istituto. Durante la cerimonia, alla quale ha partecipato una rappresentanza dei numerosi studenti italiani, il presidente di ABIC Guido Gianoli ha ricordato come da sempre la Comunità Italiana di Tenerife sia attenta ai bisogni delle famiglie non solo italiane, ma anche canarie.

Molti sono gli studenti che per le più diverse ragioni non possono permettersi la spesa per la colazione, il trasporto e il materiale didattico, e l’intervento di associazioni come ABIC può fornire un aiuto importante perché la scuola possa far fronte a queste necessità. Solo nell’ultimo anno ABIC, grazie alle donazioni dei Soci e di molti privati ed imprese che insieme costituiscono una rete vasta e capillare, ha potuto donare più di 4000 euro da destinare al sostegno di più di 100 studenti e delle loro famiglie.

ABIC può inoltre contare sulla collaborazione dell’associazione APICE, con presidente Giuseppe Bucceri, e del gruppo COMIT (Grupo Comercial Italiana), associazione e imprese italiane attive nel settore alimentare che da sempre sostengono in diverse forme le attività benefiche di ABIC. Anche fare il bene è italianità!

Alla cerimonia per la consegna della donazione hanno partecipato, oltre a Guido Gianoli e Giuseppe Bucceri, Capo Vice Consolato dott. Gianluca Cappelli Bigazzi, l’assessore ai Servizi Sociali del Comune di Arona Elena Cabello Moya, Marta Conterio in rappresentanza di COMIT – Grupo Comercial Italiana, la Vicepreside dello IES María Antuña e la sua collaboratrice Samira Tela in rappresentanza del Preside Rafael Luís Suarez (impegnato in una riunione fuori sede) e degli insegnanti e alunni dell’Istituto. Mancava soltanto Carlos Castellano, assente per motivi di salute ma idealmente presente come rappresentante di Caixa e della Fundación Caixa, da sempre a fianco di ABIC nelle sue attività a favore dei bisognosi.

Aprendo la cerimonia, Guido Gianoli ha voluto richiamare l’attenzione che ABIC dedica al sostegno al mondo della scuola e in particolare la ormai annosa collaborazione con lo IES di Los Cristiano, istituto di eccellenza che prepara al meglio i suoi alunni ad affrontare con solide basi culturali le sfide che la vita presenterà loro. Lo IES di Los Cristianos è una scuola decisamente multiculturale, trovandosi in una delle zone di Tenerife che moltissimi stranieri scelgono come propria residenza; ma non dimentichiamo che più del 20% dei suoi studenti è di nazionalità italiana. Per questo Gianoli ha ricordato che proprio presso questo istituto verrà inaugurato a breve un corso extracurricolare di Cultura italiana rivolto sia a italiani che a stranieri, giovani e adulti, per valorizzare quanto di meglio la cultura italiana in tutti i suoi aspetti caratterizzanti può offrire, e per aiutare gli studenti italiani a conoscere meglio le proprie radici.

E proprio due studenti italiani, Noemi e Stefan, hanno voluto salutare sia in spagnolo che in italiano tutti i presenti, per esprimere a nome di tutti gli alunni il loro ringraziamento per il sostegno che la Comunità Italiana offre alla scuola. Il Capo dell’Ufficio Consolare ha ricordato quanto la Comunità Italiana sia rilevante soprattutto nel Sud di Tenerife, dove svolge fra l’altro un ruolo economico di grandissima importanza. L’assessore Elena Cabello Moya ha voluto ringraziare per l’appoggio costante che la Comunità Italiana e ABIC in particolare garantiscono al comune, richiamando l’importanza di una solida collaborazione fra istituzione pubblica ed entità private, orientate insieme a risolvere i problemi economici e sociali dei cittadini. Infine Marika, una giovane alunna italiana dalla voce emozionante, ha scaldato gli animi interpretando Volare.

Laura Carlino (ArtEvoc)

foto 2

Foto:

1) da sinistra Giuseppe Bucceri presidente APICE, Samira Tela insegnante IES, Maurizio Mior presidente COMITES Arona, Gianluca Cappelli Bigazzi Capo Vice Consolato console, Guido Gianoli presidente ABIC, Elena Cabello Moya assessore Servizi Sociali comune di Arona

2) Parte dei presenti, compresa la rappresentanza di studenti italiani.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui