Cittadini britannici in fuga per la Brexit: nel 2017 in 13mila hanno chiesto un’altra nazionalità dell’Ue

0
484

Restare in Europa conviene. Ne sono convinti i 12.994 cittadini britannici che, nel timore delle conseguenze della Brexit, nel 2017 hanno scelto di acquisire la nazionalità di un altro paese dell’Unione. I dati sono stati resi noti dalla Bbc, che li ha ottenuti da 17 tra 27 paesi dell’Ue, e indicano, rispetto agli anni immediatamente successivi al referendum, un balzo di sette volte del numero di quei britannici che temono l’imminente ritorno di Londra alla piena sovranità: nel 2016 erano 5.025; nel 2015 1.800.

tratto da

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

− 4 = 3