Come richiesto i messaggi di auguri sono arrivati alla redazione del Periodico Vivi Tenerife

0
231

Come richiesto i messaggi di auguri sono arrivati alla redazione del Periodico Vivi Tenerife

DICIAMOLO QUI ! Come richiesto nella scorsa edizione di novembre di Vivi Tenerife, i messaggi di auguri sono arrivati alla redazione. Eccone alcuni, inviati dai nostri lettori. Grazie a tutti!

*******************************

A tutti i lettori di Vivi Tenerife, che in questo momento si sollazzano al sole, festeggiando il Natale in spiaggia: ricordatevi che il Natale con la neve è più bello, che il freddo tempra i caratteri, che la pioggia nutre la terra, che, che, che…che magari, quando fate il bagno al largo, pensate anche a noi, che ci stiamo scaldando la schiena sul calorifero! Buone feste, e beati voi, che ve ne state al caldo!

F.P. / Italia

———————————————————————–

Letterina per l’anno nuovo 2020: sii buono con tutti coloro che amo e che sono qui a Tenerife con me o quelli che sono a Torino, in Italia, ma sempre nel mio cuore. Nos gusta vivir!!!

Alessia Castelli – Playa San Juan / Tenerife

———————————

Enrico, ho chiesto a Babbo Natale di portarti alcuni giorni a Tenerife, e sto facendo la brava per cercare di far realizzare il mio desiderio. Tanti auguri di Buon Natale!

Eva – Santa Cruz de Tenerife

—————————————

Auguri di un sereno Natale a Luigino

da Marisa – Tortona (Alessandria)

————————————————–

Sono un amante de Tenerife. Mando un saluto di Buon Natale a tutti gli italiani residenti nell’isola

Zambo – Gallarate (Varese)

——————————————————

Auguroni a tutti, spero che questo Natale e Anno Nuovo possa portare serenità, salute e lavoro, a tutti coloro che credono, amano e sognano una vita e un mondo migliore

Mario T. – Pescara

——————————————

Auguro di amare sempre la vita a coloro che condividono la mie giornate in famiglia, nell’amore quotidiano o in amicizia. Che il Santo Natale li stimoli a vedere il bello in ogni gesto e accadimento.

Wanda – Playa San Juan / Tenerife

———————————————————

Feliz Navidad ed un Grandioso Anno Nuovo per tutti gli italiani che vivono nelle meravigliose isole Canarie dal Campione (92 anni)

Vittorio Cipollone – Las Gallettas / Tenerife

———————————————

Auguro a tutte le Creature che amo di accogliere questo Natale con lo stupore e l’innocenza di un fanciullo che si apre alle meraviglie! Auguro un 2020 pieno di propositi etici ed edificanti, affinché mai si dimentichi che l’Amore sincero e disinteressato è il solo Creatore di un mondo migliore! A Te Antonina Giacobbe un augurio speciale dal mio Cuore! Tanta stima per Te, Donna capace di dare disponibilità oggettiva e solare a nuovi orizzonti nel settore dell’Arte e della Cultura.

Maria – Tenerife

———————————————-

BUON NATALE e BUON ANNO NUOVO. Specialmente alla mia professoressa LAURA e il mio amico MAURI.

Assumpta – Playa Paraiso / Tenerife

————————————————————————————-

MARINA Eres el regalo más precioso para mí. Mi corazón está lleno de emociones fuertes. Trataría de hacerlo hoy, es Navidad, me gustaría hacerte entender que solo tú puedes hacer que este día sea especial. Te amo mi amor, feliz navidad y próspero año nuevo.

Sandro – Adeje / Tenerife

————————————————————————-

Gentilissima Antonina,

Innanzitutto ti sono grato per l’iniziativa “Invito ad augurare buon Natale a coloro che più ci sono vicini nei pensieri”. Voglio augurare un sereno Natale a tutti gli Italiani che per lavoro o necessita’ vivono a Tenerife ed avvertono la lontananza dall’Italia e dai loro cari, con maggiore nostalgia. Ricordare familiari lontani, amici e luoghi comuni che diventano desiderio di vita mentre malinconia e rimpianto di tutto ciò irraggiungibile, almeno per il momento. A tutti gli Italiani a Tenerife voglio esprimere quel sentimento di gratitudine appurato direttamente con la vicinanza e la permanenza a Santa Cruz,dove da diversi anni trascorriamo i mesi invernali, constatando quanti  residenti od italiani ci sono stati vicini nell’amicizia e nella reciproca concordia. Se la saggezza che dispensiamo agli altri la sperimentassimo su noi stessi saremmo di certo persone migliori (Breda). Non possiamo pretendere dai residenti di essere accettati con le nostre abitudini, le nostre usanze, le nostre inclinazioni se non accettiamo il loro costume di vita ricordandoci sempre che noi siamo “ospiti” e che dobbiamo adattarci al loro modo di vivere,di abitare, di risiedere e non viceversa. Infine, grazie alla Direttrice Antonina che si prodiga a dare colore alla vita con ViviTenerife e con le notizie che sono strumento di contatto, con la voglia ed il desiderio di comunicare e trasmettere con cuore e con dovizia creando le condizioni di un rapporto autentico tra residenti ed Italiani.

Giannimperia Italia/Tenerife

——————————————————————————

Gli Auguri de “Il Laboratorio della Memoria Collettiva” per Italiani a Tenerife

È il primo Natale insieme, per noi “ragazzi” (…nell’animo sempre!) del Laboratorio. Sarà un Natale intenso, caldo e collaborativo, senza pause se non per le Feste comandate, perché stiamo scrivendo – ognuno per sè, ma insieme, in un progetto corale – un romanzo calato negli Anni Sessanta, oggetto della nostra comune ricerca. Mesi di bellissime proiezioni, letture, musica di quegli anni e continui confronti ci hanno portati ad una visione viva e ad una critica “col senno di poi” di quel periodo vissuto da bambini o da adolescenti, e compreso tra il Boom economico, la Rivoluzione Studentesca e gli Anni di Piombo. Anni nei quali si profilavano già panorami ben diversi da quelli percepiti dalla gente comune, e che hanno reso i ricordi della nostra gioventù – nonostante la storia personale di ognuno di noi – sogni veri in un’epoca dorata e senza ombre, che continuava a scorrere come se il tempo beati di un’Italia ancora semplice e serena non avessero mai fine.
Ebbene la nostalgia non è riuscita a farla da padrona in questo grande lavoro insieme. Il posto della “Memoria” non è stato messo in secondo piano da struggimenti per
l’acqua passata che non macina più, ma siamo riusciti nell’impresa di ricostruire con fedeltà storica (ma anche con tenerezza, ironia e molto humor) un momento di Storia italiana del quale si parla poco o nulla, e si sa anche meno. I regali tra noi per questo Natale sono quindi, oltre ai rapporti di amicizia che si sono creati, i nostri personali ricordi: le nostre diverse origini regionali, gli usi e i costumi differenti di un popolo che viveva, allora, realtà infinitamente più varie di ora, tra le campagne, le grandi città del lavoro per tutti, le isole, il Nord, il Cento e il Sud d’Italia.. Dal gruppo pioniere di questa meravigliosa esperienza, vi giungano i migliori Auguri, Italiani a Tenerife!

Saremo presenti, il giorno 22 Dicembre, all’iniziativa di “House of Pizza” con la collaborazione di “Vivi Tenerife”, per stringervi le mani e conoscervi!
Auguri di cuore da Cinzia, Mapi, Antonina, Eugenia, Salvatore, Roberto, Desy, Claudio, Elisabetta, Marilena e Armando. Un grazie speciale ad Elena e Stefano, per la loro sempre deliziosa ospitalità e presenza.
Buon Natale e un felice Anno Nuovo!

Cinzia Panzettini – Vulcano di Parole / Tenerife

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

37 − 36 =