Certificato di viaggio: sconto per i residenti. Pratiche più semplici per i viaggiatori residenti alle Canarie

0
logo-vivitenerife

logo-vivitenerifeTutte le compagnie aeree, navali, e le agenzie di prenotazione, dovranno mantenere attivo dal 1° novembre, attraverso i diversi canali di vendita, il sistema informatico che consente di verificare a distanza se il viaggiatore in questione ha diritto ad usufruire degli sconti previsti per i residenti alle Canarie.

 

A partire da questa data infatti, scade il periodo transitorio concesso agli operatori nel settore dei trasporti, per realizzare la connessione al sistema SARA, che consente di comprovare contestualmente all’acquisto del biglietto, se il viaggiatore risulta residente alle Canarie, Baleari, Ceuta y Melilla.

{loadposition adsense-riquadro-articoli-piccolo}Se il riscontro risulta positivo, il viaggiatore, al momento dell’imbarco, non sarà più obbligato a mostrare il certificato di residenza in versione cartacea emesso dal comune.

Dovrà comunque essere esposto il certificato cartaceo per i minori di 14 anni, privi di DNI, come per quei cittadini diventati da poco residenti nei territori in questione, e non ancora inseriti nel sistema telematico.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

2 + 2 =