Requisiti e obblighi in materia di animali potenzialmente pericolosi

0
cani-pericolosi-dett

cani-pericolosi-dettA – Requisiti
I cani da considerare potenzialmente pericolosi (APP).
1) Quelli che appartengono alle razze descritte nell’allegato I dal Real Decreto 287/2002 e ai loro incroci.
2) Quelli ai quali, le caratteristiche corrispondono con tutta o la maggior parte e rientrano nel II allegato dello stesso Decreto:

a) Forte muscolatura, aspetto potente, robusto, configurazione atletica, agilità, vigore e resistenza.
b) Marcato carattere.
c) Pelo corto.
d) Perimetro del torace compreso tra 60 e 80 cm., altezza al garrese entro 50 e 70 cm. e un peso superiore ai 20 kg.
e) Testa voluminosa, cranio largo e grande, guance muscolose. Mandibola grande e forte, bocca robusta, larga e profonda.
f) Collo largo, muscoloso e corto.
g) Petto massiccio, largo, grande, profondo, costole arcuate e lombo muscoloso e corto.
h) Estremità anteriori parallele, dritte e robuste, estremità posteriori molto muscolose, con gambe relativamente lunghe e che formano un moderato angolo.
Sono considerati APP anche quegli animali di razza canina, che manifestano marcatamente un carattere aggressivo o che hanno aggredito persone o altri animali.
B – Licenza amministrativa per mandato di app.
{loadposition adsense-riquadro-articoli-piccolo}I requisiti generali per ottenere o rinnovare la licenza sono:
a) Essere maggiorenni.
b) Certificato penale.
c) Non essere stati sanzionati per infrazioni gravi o molto gravi in nessuna, delle sanzioni elencate nel paragrafo 3 dell’art. 13 della legge 50/1999, del 23 dicembre sul Regime Giuridico di Animali Potenzialmente Pericolosi.
d) Certificato di capacità fisica e idoneità psicologica.
e) Assicurazione di responsabilità civile (120.000 €).
La licenza è personale e non trasferibile e ha la validità di cinque anni, sempre che si mantengano le condizioni della sua concessione, potrà essere rinnovata per un periodo della stessa durata.
C – Misure di sicurezza
1) La persona che li conduce deve avere con se la licenza e il certificato d’iscrizione al registro degli animali.
2) Gli animali dovranno avere la museruola appropriata alla sua tipologia e devono essere condotti con un guinzaglio non estendibile e lungo, meno di 2 metri, questo perché non possa avvicinarsi a altri cani o a persone.
3) Gli animali potenzialmente pericolosi, che vivono in una villa, rurale, terrazza o in qualsiasi altro luogo delineato, dovrà essere legato, a meno che non si disponga di un recinto con le condizioni legali stabilite.
4) La sottrazione o la perdita dell’animale deve essere comunicata all’Amministrazione competente e entro le 48 ore.
D – Identificazione
Tutti gli animali potenzialmente pericolosi che appartengono alla specie canina, devo essere identificati mediante un microchip.
E – Registro Municipale
I titolari di APP devono iscrivere il cane nel registro degli animali, presso il proprio Municipio.
Veterinarios – Ilustre Consejo de Colegios Veterinarios de Canarias

cani-pericolosi-med

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

4 + 4 =