Cos´è il nuovo Registro salarial (Registro stipendi) e come le aziende dovrebbero gestirlo

0
246

Cos´è il nuovo Registro salarial (Registro stipendi) e come le aziende dovrebbero gestirlo

Il “Real Decreto Ley 6/2019, del 1 de marzo”, ha modificato l’articolo 28 dello Statuto dei Lavoratori, costringendo le società a remunerare la fornitura di un posto di lavoro senza discriminazioni fondate sul sesso in nessuno degli elementi o delle condizioni .

Nello stesso articolo, viene stabilito un nuovo obbligo per le aziende: fare il così detto “Registro salarial”.

Come dovrebbe essere gestito il “Registro salarial”?

Secondo il testo, il datore di lavoro deve registrare i valori medi dei salari, degli stipendi e degli extra-salari. Il registro conterrà gli stipendi divisi per gruppi professionali, categorie professionali o lavori di pari valore. E dovrebbe essere diviso per sesso, in modo che possa essere valutato se c’è un divario salariale.

Viene anche indicato che, quando un’azienda ha almeno 50 lavoratori e la retribuzione media dei lavoratori di un sesso è superiore all’altra del 25% o più, prendendo come riferimento la media dei salari, dovrà includere una giustificazione per questa differenza, che non risponde alle ragioni legate al sesso dei lavoratori.

Questo documento deve essere disponibile per i lavoratori e può essere richiesto tramite il rappresentante legale dei lavoratori.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

33 + = 41