157 rotte aeree connettono Tenerife

0

157 rotte aeree connettono Tenerife con 27 paesi, due di queste africani. Carlos Alonso, Presidente del Cabildo di Tenerife, ritiene che i collegamenti sono una delle principali priorità del Cabildo, in questo settore specifico, perché si possa incrementare sempre più la competitività turistica ed economica di Tenerife.

Nel 2015 Tenerife ha avuto 157 rotte aeree dirette senza scalo, con 27 paesi, derivate da 77 compagnie. E’ fondamentale attivarsi, specifica Alonso, per creare nuove rotte che potenzino e facilitino il traffico diretto con l’isola e la competitività delle tariffe aeree. L’anno scorso il 93% del turismo che ha visitato Tenerife, ha effettuato voli diretti, senza scalo, contro l’86,5% del 2010.

Tenerife inoltre, ha aperto due nuovi mercati regolari per un totale di 15.000 posti con l’Ungheria e l’Islanda. L’apertura di nuove rotte, oltre a quelle già esistenti, hanno totalizzato 170.131 posti in arrivo a Tenerife Sud e 67.991 attraverso Tenerife Nord. Importante è stata la crescita con la Penisola, che è crescita del 5,2%.

{loadposition adsense_articoli}

Da segnalare, grazie all’entrate di nuove compagnie, l’incremento con il Belgio (+10,5 %), l’Italia (+46,4 %) la Polonia (+52,3%), l’Ungheria (+71,4 %) e l’Islanda (+76,7 %).

Per la prossima estate sono previste sette nuove rotte, che non c’erano nella stagione scorsa: Friedrichshafen (Germania), Venezia-Treviso (Italia), Rotterdam (Olanda), Krakow e Wroclaw (Polonia), Zurich (Svizzera)e la rotta con Malaga dalla Norvegia, che continuerà la linea iniziata questo inverno.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

42 + = 50