Campionato del mondo di windsurf (due chiacchiere con Daniel Brunch)

0
campionato-mondo-windsurf

Campionato del mondo di windsurf (due chiacchiere con Daniel Brunch). Nel mese di Luglio, precisamente dal 14 al 20, la P.W.A (Associazione Professionistica Mondiale di Windsurf) farà scalo nella  ventosa località del El medano, dove si disputerà dopo ben 14 anni, una tappa valida per la coppa del mondo di windsurf.

Per l’occasione la famosa spiaggia del Cabezo, sede negli ultimi anni del campionato spagnolo di windsurf, si vestirà a festa, per accogliere atleti provenienti da tutto il mondo, che sfideranno le difficili ed entusiasmanti condizioni delle onde e del vento che hanno reso questa spiaggia, un punto di riferimento a livello mondiale per questo fantastico sport.campionato-mondo-windsurf-1

L’evento è stato organizzato da “Daniel Bruch Windsurf Club” (questo, il nome del club), club che vanta diversi appassionati residenti al El Medano, come Josè Manuel, che con Daniel Bruch hanno fortemente voluto che questo evento, ritornasse a Tenerife, punto fondamentale per uno degli sport più praticati nell’isola, facendo così conoscere questo piccolo centro, in tutto il mondo. Promettendo a tutti gli appassionati una settimana di sport, intrattenimenti, concerti e soprattutto tanto divertimento.

Daniel Bruch, il fondatore del club, é un windsurfista professionista, che ha iniziato questo sport a 13 anni, raggiungendo i massimi livelli a soli 17 anni.

Apprezzato in tutto il mondo per il suo inconfondibile stile, oggi è un ragazzo di 31 anni, ma che nonostante essersi dedicato a varie attività professionali, che lo hanno allontanato per alcuni anni dal mondo professionistico, il suo indiscusso talento gli ha permesso di ritornare alla grande ai vertici delle classifiche mondiali, raggiungendo il 5° posto.

Incontrato, mentre si stava allenando nel suo “home Spot”, reduce da un grave infortunio, ci ha confidato
“ ho viaggiato in lungo e in largo per le spiagge di tutto il mondo, chiedendomi sempre perché, El Médano, non poteva ospitare di nuovo una tappa del World Tour?

Le condizioni non possono essere che delle migliori, con così tanti giorni ventosi, sopratutto tra luglio ecampionato-mondo-windsurf-2 agosto, con dei luoghi che lo circondano fantastici, con un territorio ospitale pieno di ristoranti, bar, e divertimento”. Con un po’ di rammarico ci dice anche, “sono passati più di 15 anni, da quando El Medano ospitò l’ ultima tappa di un campionato mondiale, che è coincisa con la  mia prima gara da professionista in un tour mondiale, c’erano mostri sacri provenienti da tutto il mondo, Hawaii, Stati Uniti, tra i quali Robby Nash, Jason Polakow, Biorn Dunkerbeck…”.

Continua dicendoci “organizzare un evento simile é stato molto difficile, c’è voluto un grosso investimento economico, per portare nuovamente, il campionato qua a Tenerife, la ragione principale è che la stessa organizzazione mondiale  P.W.A che concede i diritti, esige che vengano garantiti certi canoni, come la sicurezza, la comunicazione e altro.

….Dopo averci provato per ben due volte, complice la crisi,  finalmente al terzo tentativo ci siamo riusciti, anche grazie all’intervento del Comune di Granadilla, del Cabildo di Tenerife,  del Governo Canario e non da meno, numerose imprese locali che hanno creduto in questo progetto”.

Daniel Bruch ci assicura che l’evento non sarà solo ed esclusivamente una gara di windsurf, sarà un Festival con la F maiuscola, con diverse iniziative, intrattenimenti di giorno e di notte, animazione, stand con le migliori marche del settore e stand di moda, stand gastronomici, concerti notturni.

La possibilità di praticare sport estremi, di vario genere. Poteva mancare per finire, la ciliegina sulla torta? Una lotteria! In palio una splendida autovettura, lotteria organizzata dall’ Associazioni Aziende Locali.

48 uomini e 16 donne provenienti da tutto il mondo (Brasile, U.K., Usa, Germania, Hawaii, Giappone, Venezuela) si scontreranno, durante questa settimana, contro i migliori esponenti spagnoli e canari, due professionisti locali Daniel Bruch e Alex Mussolini.

4 wild card,  verranno concesse, dopo una previa qualificazione, ai numerosi windsurfisti locali non professionisti e per ultimo UN SOLO VINCITORE!

Quindi non potete perdere l’evento più atteso ed emozionante dell’anno a… el MEDANO.

luglio 2012

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

− 1 = 1