Canarie, creazione sistema di smaltimento degli imballaggi

0
logo-vivitenerife

logo-vivitenerifeLe istituzioni europee, sostengono il governo delle Canarie per la creazione di un sistema di smaltimento degli imballaggi, per proteggere l’ambiente marino e il turismo. Fino il 46% dei rifiuti marini è imballaggio.

 

Una riduzione dei residui nell’ambiente marino più urgenti che minacciano la fragilità dell’ecosistema.

{loadposition adsense-riquadro-articoli-piccolo}PNUMA Agenzia per l’Ambiente delle Nazioni Unite, stima che il 25% dei rifiuti marini sono contenitori di bevande, mentre altri studi effettuati nel Mediterraneo e Atlantico nord-orientale hanno scoperto fino al 75% di plastica e il 46% imballaggio.

L’EUCC, la più grande organizzazione europea per la protezione della costa e del mare. Il SDDR sistema di deposito e ritorno è un sistema in vigore in 40 paesi con assoluto successo ed efficacia recuperando milioni di container attraverso il riciclaggio evitando l’abbandono nelle strade, spazi pubblici, spiagge e coste elevando la percentuale di riciclaggio sino al 98,5% rispetto al 30% attuale.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

+ 20 = 29