Canarie. Uguali diritti per tutti gli sportivi

0

La Dirección General de Deportes e rappresentanti delle discipline adattate delle Canarie, insieme per uguali diritti agli sportivi. Il direttore generale di Deportes del Governo delle Canarie, José Francisco Pérez, ha stipulato accordi con una trentina di rappresentanti di associazioni, club e federazioni dello sport adattato delle Canarie, per la creazione di un tavolo di lavoro per pianificare obiettivi e strategie comuni che favoriscano lo sport adattato.

Durante una riunione presso la sede della Presidenza del Governo de Canarias a Santa Cruz de Tenerife, i rappresentanti sportivi hanno espresso soddisfazione per la proposta del direttore generale di coordinare azioni con l’obiettivo di ottenere per gli sportivi con disabilità gli stessi diritti degli altri sportivi.

Alla riunione hanno partecipato il Presidente del Governo delle Canarie, Fernando Clavijo, che ha manifestato la sua soddisfazione per questa collaborazione. José Francisco Pérez ha confermato che si tratta di una sfida importantissima, da realizzarsi con spirito collaborativo, perché solo lavorando insieme si possono raggiungere obiettivi. Soddisfazione è emersa per la predisposizione di tutti i partecipanti a unire le forze e andare nella stessa direzione, per far diventare le Canarie un’unica squadra sportiva.

Gratitudine anche per la volontà manifestata da tutti i partecipanti a far si che lo sport adattato riceva maggior riconoscimento. In questo contesto è stata decisa la creazione di questo tavolo di lavoro a cui parteciperanno rappresentanti di club, associazioni, federazione dello sport adattato alle Canarie, previsto per il mese di settembre. 

{loadposition adsense_articoli}

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

83 − = 80