Elvis Presley – Prestigiosa collezione a Tenerife di Santi Glez Arbelo

0
curiosita-elvis-tmb

curiosita-elvis-tmbLo scorso 16 agosto ricorreva il 37° anniversario della morte di Elvis Presley, uno degli artisti più grandi nell’olimpo della musica, il leggendario re del rock, Elvis Aaron Presley.

 

Quel 16 agosto del 1977, nella sua casa a Graceland, a Menphis, moriva il fenomeno musicale degli anni ’50, ’60 e ’70, che ha saputo vendere oltre un miliardo di dischi durante tutto il suo percorso musicale.

{loadposition adsense-riquadro-articoli-piccolo}Ma non solo: 33 film, 77 dischi ufficiali 2 grammy, e oltre 1.500 concerti, fra tutti, quello tenuto il 14 gennaio del 1973, a cui ha assistito oltre un miliardo di persone, e il primo ad essere trasmesso via satellite, il famoso Aloha from Hawaii.

Anche in Spagna come in tutto il mondo, non mancano moltitudini di fan del re del rock. Alle Canarie, esiste un artista tinerfeño, Santi Glez Arbelo, conosciuto per le sue brillanti esposizioni di arte sacra e le sue creazioni presepistiche, come anche divulgatore dell’arte canaria sui social.

Possiede una consistente collezione di film, dischi e vari articoli collegati a Elvis Presley. Ha collaborato per diversi anni con Radio Norte, e i suoi “specials” sulla musica di Elvis venivano trasmessi molto spesso.

Da sempre colleziona e raccoglie tutto ciò che riguarda il mondo del re del rock. Da circa tre anni sta preparando una mostra, e tra poco avremo il piacere di visitarla.

Assieme ad altri seguaci, ha creato il Club Elvis Presley delle Isole Canarie.

La relativa pagina Facebook, appena aperta, conta già 1.300 seguaci, non solo canari, ma anche da paesi come Italia, Germania, Francia, USA; Colombia e naturalmente le Canarie.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

88 − 78 =