Gran Canaria. La ZEC cerca investitori in Cina

0

La presidentessa del Consiglio reggente della ZEC, Beatriz Barrera, e il Direttore della Zona Franca de Gran Canaria, Carlos Ester, sono andati a Shanghai lo scorso mese ad un incontro a cui hanno partecipato rappresentanti, tra gli altri, dei paesi del Dubai, Nigeria e Lussemburgo.

L’obiettivo del viaggio era quello di intensificare le relazioni internazionali utili ad aumentare il traffico delle merci con l’Africa Occidentale.

Agli investitori privati e operatori asiatici, Barrera ed Ester hanno spiegato nel dettaglio l’offerta delle Isole, che prevede tra gli altri interventi di esperti come Juan Torrents, dalla Svizzera, Carmen Reguero della ZEC, Krysta Fox, Banu Senel, Umana Okon Umana della Nigeria, Ramy Jallad. Ester e Barrera hanno incontrato alte cariche come Liehui He, Cheng Shi, Yunlong He, presidente dell’Associazione Internazionale dell’Industria Logistica di Shanghai, con Jun Wu, Hui Zhou, Shanchen Xia, Yi Sun, Johnson Chng, Shanshan Xu, Yuejun Zhu, Shaobo Yang Tiancheng Jiang, Cynthia Eguridu, Daniel Sellers degli Emirati Arabi, con sede a Dubai.

Con Yu Sun, economista della ONU e dalla FAO, è previsto un ulteriore incontro. Il mercato asiatico è diventato un partner di strategica importanza per le Isole Canarie e per questo notevole è l’impegno della ZEC per rappresentare al meglio l’offerta delle Canarie.

cina-zec-gran-canaria.jpg

{loadposition adsense_articoli}

tratto da abc.es 

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui