Gran Canaria. Un cittadino canario, salva la vita ad una nostra connazionale

0

I ringraziamenti, anche da parte della nostra redazione, di ViviGranCanaria, vanno al coraggioso cittadino canario Manuel Benitez che, senza esitare e mettendo in pericolo la propria vita, si è adoperato per salvare una nostra connazionale Mirella Buti residente ad Agaete (Gran Canaria).
Riceviamo Da Giuseppe Bucceri questo comunicato che condividiamo.

La Cerimonia di ringraziamento tenuta a Agaete organizzata dall’ Associazione Pensionati Italiani e Connazionali all’Estero (A.P.I.C.E.). Breve appunto. Nel pomeriggio dello scorso 28 Febbraio, Mirella Buti, pensionata italiana, nonché consigliere dell’associazione A.P.I.C.E., residente ad Agaete, intenta a leggere un libro nei pressi del lungomare di Puerto de Las Nieves (Agaete). All’improvviso un’onda anomala, seguita da una seconda ancora più violenta, la investivano trascinandola verso l’acqua alta.
In quella situazione di grande pericolo, Manuel Benitez, cittadino canario, residente a Santa Maria di Guia (Las Palmas), pensionato, che in quel momento si trovava nei pressi, con coraggio, altruismo e senso civico si lanciava in suo soccorso, riuscendo a riportarla a riva con molte escoriazioni, ma salva.
Intervenuta la Polizia Locale e la Croce Rossa hanno trasportato Mirella all’Ospedale Dr. Negrin di Las Palmas, dove ha ricevute le cure necessarie. Il 23 marzo 2017, nella splendida Sala Consiliare del Comune di Agaete, ospiti del Sindaco Prof. Juan Ramon Martin Trujillo ed alla presenza del Console Onorario d’Italia a Gran Canaria, Dott. José Carlos de Blasio, il quale ha trasmesso il saluto dell’Ambasciatore d’Italia in Spagna Dott. Stefano Sannino, del Comandante della Polizia Locale Gustavo Suarez Garcia, unitamente ai due agenti di polizia intervenuti immediatamente per soccorrere la nostra connazionale Jose’ Angel Sosa Sosa e Antonio Anibal Alamo Ramos, si è tenuta una significativa cerimonia di ringraziamento, penso unica nel suo genere all’Isole Canarie.
Erano inoltre presenti il Presidente dell’A.P.I.C.E. Giuseppe Bucceri, in rappresentanza del V.Presidente A.P.I.C.E. Giada Gargiulo, l’Avv. Luigi Prosperini, nonche’ i consiglieri Massimo Calvo e Orazio Furnari. 
Un saluto ufficiale è giunto, assente per impegni di lavoro, dal Dr. Giuseppe Stabile Scardaci, Segretario del C.G.I.E. Spagna. All’eroico Manuel Benitez è stato consegnato un dono offerto dalla Sig.ra Mirella Buti e dal marito Valdes Di Pasqua. Altresì il Presidente Giuseppe BUCCERI ha consegnato una targa ricordo dell’Associazione ed una pergamena con la nomina a Socio Onorario dell’ A.P.I.CE.

Nella circostanza veniva consegnata alla Locale Polizia di Agaete un targa di ringraziamento dell’Associazione, mentre agli agenti occorsi, una pergamena ricordo.
Un ringraziamento vada alla Prof.ssa Teresa Valencia Garcia, residente a Agaete, che ci ha permesso di organizzare, facendo da tramite con le autorità spagnole, la cerimonia unica nel suo genere nelle Isole Canarie. Mi si permetta ringraziare il nostro Coordinatore Generale Eugenio Parise che, nel periodo dell’incidente era in vacanza a Gran Canaria, che venendo a conoscenza dell’incidente si portava unitamente al Presidente Giuseppe Bucceri, immediatamente presso l’Ospedale Negrin di Las Palmas per dare assistenza e mettendosi a disposizione sia di Mirella Buti che del marito Valdes.

Si aggiungano i nostri più ossequiosi ringraziamenti al Dr. Adriano Gasperi (medico) che, immediatamente avvisato, si è messo a disposizione per quanto di sua competenza.

Giuseppe Bucceri 

{loadposition adsense_articoli}

grancanaria-console.jpg

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

+ 65 = 67