I giovani italiani trovano lavoro grazie all’Erasmus

0

 

In Italia, chi fa l’Erasmus ha il 12% di possibilità in più di trovare un lavoro.

La conferma arriva da AlmaLaurea che, in occasione del 30° compleanno del programma dell’Unione Europea, ha diffuso ancora una volta i dati del suo ultimo Rapporto sul Profilo dei Laureati. Nel quale si legge che gli studenti che decidono di fare questo tipo di esperienza all’estero sono in continuo aumento: dal 6% dei “dottori” nel 2006 all’8% nel 2016.

Si tratta per lo più di ex liceali diplomatisi con voti elevati e figli di genitori con un alto livello di studi.

La meta più gettonata è sempre la Spagna, scelta dal 30% degli interessati dalla mobilità internazionale, seguita da Francia, Germania e Regno Unito. 

{loadposition adsense_articoli}

 

 

di Roberta Lunghini

Pubblicato in Formazione professionale e lavoro.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui