Il Cabildo di Fuerteventura e la Diocesi delle Canarie

0

Il Cabildo di Fuerteventura e la Diocesi delle Canarie hanno firmato i giorni scorsi un accordo di collaborazione per il mantenimento ed il riassetto dell’ermitas e iglesias históricas dichiarate Bien de Interés Cultural (BIC), così come per la conservazione e restaurazione dei beni mobili e immobili storici che appartengono al patrimonio dell’Isola.

 

L’accordo firmato dal presidente del Cabildo di Fuerteventura Marcial Morales, ed il vicario generale della Diocedi delle Canarie Hipólito Cabrera, prevede la restaurazione del quadro delle Ánimas, nella Iglesia de Santo Domingo de Guzmán, en Tetir, della scultura di San Ramón Nonato, nella Ermita Nuestra Señora de la Merced, nel Time, della iglesias di la Vega de Río Palma, di Antigua, di Toto, di Betancuria, di La Oliva e la Ermita de Triquivijate.

{loadposition adsense_articoli}

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

27 − 19 =