Il Mercato immobiliare a Lanzarote: cresce l’interesse di Italiani e Francesi

0

L’isola di Lanzarote, per la sua peculiarità di isola turistica, ha un mercato immobiliare piuttosto differenziato. Esiste un mercato per i residenti a tempo pieno, ne esiste uno per coloro in cerca di una seconda residenza, e poi esiste un mercato per chi desidera acquisire immobili per crearsi una rendita.

Bisogna acquistare senza aspettare un possibile ribasso dei prezzi dovuto alla crisi, perché la richiesta di case con vista sul mare è reale e consistente.

La costa sudorientale di Lanzarote si estende tra le località di Yaiza e Teguise, passando per Tías. Quest’ultima ha un centro turistico più importante che Puerto del Carmen. Segue a breve distanza Yaiza, con Playa Blanca, e infine Costa Teguise.

Lanzarote continua ad esercitare interesse per gli investitori stranieri, come per quelli spagnoli che desiderino avere una seconda residenza che possa generare delle entrate.

Offerta: la qualità dell’offerta è abbastanza uniforme su tutta la fascia costiera, fatta qualche eccezione. Nel nucleo di Playa Blanca gli immobili offerti sono di costruzione più recente, trattandosi di un’area che si è sviluppata negli ultimi anni prima della crisi.

{loadposition adsense_articoli}

A Puerto del Carmen il mercato offre invece immobili meno recenti, considerato che si tratta di un centro più vecchio.

La domanda è in prevalenza straniera, per quanto riguarda la seconda residenza, soprattutto da parte di irlandesi e inglesi. Considerevole anche l’aumento di italiani e francesi. Per quanto riguarda la richiesta nel mercato nazionale, questa viene principalmente da baschi e catalani. La tipologia più cercata è l’appartamento turistico di una stanza, sui 45 m2, sulla zona costiera e vicino al mare. Non ci sono nuove costruzioni, come si evince dagli studi effettuati dalla società Tinsa per Lanzarote.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

+ 86 = 93