Il portone presidenziale da Mille e una Notte è made in Italy

0

Sono italiani, vengono da Cantù, e hanno costruito il portone “da mille e una notte” del palazzo del Re di Abu Dhabi. 

Si chiama Arnaboldi Interiors l’impresa piemontese che ha ricevuto l’incario dal principe in persona degli Emirati Arabi Uniti di costruire, progettare, montare e trasportare la nuova porta all’interno del palazzo presidenziale, sulla penisola di Ras al Akhdar, con oltre 150 ettari di superficie, 160mila mq e 5mila per edifici ausiliari.

Altezza di 11 metri e mezzo, peso di oltre 17mila chilogrammi, fatto di acciaio, bronzo e cristalli decorati, il portone è partito alla volta del Medio Oriente su 4 – enormi – navi cargo.

L’accordo è stato stipulato 3 anni fa, proprio durante il Salone del Mobile di Milano.

“Occasioni così ti capitano una volta nella vita”, ha commentato il presidente dell’azienda, Angelo Arnaboldi.

di Raffaele Nappi 

http://www.west-info.eu

{loadposition adsense_articoli}

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

48 − 44 =