L’isola di Tenerife avrà due nuove stazioni di pompieri nei prossimi quattro anni

0

Una di queste sarà ubicata in Candelaria ed un’altra nel sud-est di Tenerife. Così è stato anticipato dal Presidente del Consorcio de Bomberos di Tenerife, precisando che una di queste sarà ubicata precisamente in Valle de Guimar, nel comune di Candelaria, mentre dell’altra non è stata tuttora definita la località.

Si tratta di un ambizioso progetto che si è imposto l’organismo tinerfeño con il fine di garantire la sicurezza in tutta la geografia isolana. Con queste due nuove installazioni, l’isola conterà su di un totale di sette stazioni di pompieri.

I cinque centri già esistenti sono situati in Santa Cruz de Tenerife, La Laguna, (che copre le eventuali emergenze della zona metropolitana), in Orotava e in Icod de Los Vinos, (per la zona nord), e in San Miguel de Abona (zona sud).

Oltre a queste, esistono nove stazioni di pompieri volontari localizzati in La Laguna, Tegueste, Guimar, Granadilla de Abona, Adeje, Guía de Isora, Santiago del Teide, Icod de los Vinos e Los Realejos.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

+ 57 = 66