La diplomazia araba in visita a Tenerife

0

Lo scorso aprile, una delegazione di 13 diplomatici arabi ha visitato Tenerife, per incontrare rappresentanti del Cabildo, della Camera di Commercio di Santa Cruz e alcuni imprenditori dell’isola.

Come confermato dalla Camera di Commercio, l’obiettivo principale della delegazione era quello di cercare nuove vie di cooperazione istituzionale, come anche la creazione di piattaforme commerciali, nei settori delle infrastrutture, edilizia, energie rinnovabili, alimentazione e nuove tecnologie. Per la prima volta, ambasciatori provenienti da paesi diversi hanno visitato insieme le Canarie, con un programma di carattere istituzionale come imprenditoriale, grazie ad un’iniziativa voluta dal Governo delle Canarie.

Erano presenti ambasciatori di Mauritania, Marocco, Algeria, Tunisia, Palestina, Giordania, Iraq, Kuwait, Catar, Oman, Yemen, Sudan del Nord e Lega Araba.

Durante questa visita, sono state illustrate le ragioni per cui investire su Tenerife, attraverso l’iniziativa-marchio Why Tenerife, alla quale partecipano il Cabildo, l’Autorità Portuaria, la Zona Especial Canaria e la Zona Franca de Tenerife, assieme alla Camera di Commercio.

La  stessa Camera di Commercio ha sottolineato come i paesi arabi si stiano confermando come un importante mercato, tanto nel presente come in prospettiva futura.

{loadposition adsense_articoli}

Gli indici di esportazione europei di metà anno, verso questi mercati, registrano un aumento dell’11%, in particolar modo verso paesi come Marocco, Algeria, Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita ed Egitto.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

9 + 1 =