La Gomera: in estate la linea marittima interna

0

La nave che realizzerà le connessioni della linea marittima interna a La Gomera arriverà a giugno o luglio”, riferisce Casimiro Curbelo, che ha annunciato la ripresa delle comunicazioni che collegano i popoli del mare del sud de La Gomera dalla prossima estate richiedendo inoltre lo sviluppo dei porti dell’isola, in particolare la Valle Gran Rey. Casimiro Curbelo ha sollevato in Parlamento la richiesta che il governo Canarie dovrebbe garantire l’operatività del Puerto de Vueltas che, ha detto, non soddisfa ancora tutti i requisiti necessari per fornire un servizio di qualità a residenti o turisti e che tutto questo si deve ottenere perché l’infrastruttura è inclusa nella programmazione regionale delle crociere.

Il massimo rappresentante di ASG ha sottolineato che il porto di Valle Gran Rey è una struttura strategica per la città e per l’isola e ha spiegato che, anche se il lavoro complessivo è stato concluso anni fa, non è stato terminato fino alla seconda metà del 2015, quando si aggiudicò la costruzione di un terminal passeggeri.

“Questo edificio è già finito, ma non operativo, perché non si dispone di mobili ne di acqua, di elettricità e altri servizi”, ha detto dopo aver ricordato che La Gomera l’anno scorso ha registrato 700.000 turisti e 910.000 pernottamenti. “Inoltre – ha aggiunto – dobbiamo tener presente che si parla di un comune con 3.000 posti di ricettività turistica e la seconda città dell’isola per il numero della popolazione”.

“Dobbiamo offrire il miglior comfort possibile per coloro che utilizzano questa infrastruttura ed ai viaggiatori”. 

{loadposition adsense_articoli}

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

64 + = 65