La spesa turistica in Gran Canaria ha raggiunto,nel 2015,i 4.475 milioni di euro

0

Dal 2009 la spesa turistica è cresciuta del 60%, il che suppone un aumento di 1.600 milioni di euro in 6 anni, passando dai 2.800 milioni ai 4.475 milioni di euro registrati nel 2015.

Questo incremento stabilisce un miglioramento del 16% della spesa media per turista, che è cresciuta durante questo periodo di 170 euro, passando dai 1.028 del 2009 ai 1.198 dell’anno passato.

La consigliera del Turismo del Cabildo di Gran Canaria, Inés Jiménez, riportando gli ultimi dati forniti dall’Insituto Canario de Estadística (ISTAC),ha  rilevato  che Gran Canaria ha conseguito migliorare tale risultato in modo consecutivo negli ultimi 6 anni e nel 2015 ha raggiunto la maggior crescita registrata negli ultimi dieci anni.

La Germania è tornata ad essere il paese più importante per Gran Canaria come numero di turisti, e si è consolidata come la clientela che spende di più durante le sue vacanze, con una media di 77 euro di differenza rispetto ai turisti nordici, che costituiscono il secondo mercato con una spesa media pro capite di 1.266 euro per soggiorno.

{loadposition adsense_articoli}

In quanto alla crescita della spesa media per paese, il Regno Unito e l’Irlanda spiccano sugli altri paesi con un aumento del 22% e confermano il progressivo recupero di questo mercato tradizionale che nel 2015 ha raggiunto il suo record storico contribuendo con 718 milioni sul totale registrato in Gran Canaria. Il mercato nazionale è cresciuto del 24% apportando 338 milioni di euro, mentre l’Olanda con un 26% di crescita e 236 milioni di euro completa il gruppo di paesi che maggiormente hanno aumentato nell’isola la propria spesa nell’anno passato.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui