Continuiamo a parlare de “Il Mondo del Golf…..e non solo”

0
tenerife-golf

Continuiamo a parlare de “Il Mondo del Golf…..e non solo”. Quando si inizia a giocare a golf, presi dal fascino di questo gioco e dall’entusiasmo che colpisce tutti quelli che iniziano a tirare  qualche bel colpo, quella che io chiamo “golfite” o droga verde del golf, vengono presi dal desiderio di tentare la via del professionismo.

Durante una lezione di golf un neofita, che giocava da un paio di  mesi, mi chiese come    doveva procedere per diventare un professionista e vincere tanti soldi. A parte i tuoi 26 anni, le dissi, ti faccio vedere una giornata di allenamento tipo di Tiger Woods.

Esempio di una giornata di allenamento di Tiger  Woods.
5,00 sveglia ogni giorno dell’anno
6,00  un’ora di attività aerobica ( corsa, scatti e resistenza, sprint e bicicletta)
7,00  un’ora di palestra (pesi ecc. parte alta del corpo)
8,00  colazione (una alimentazione mirata – proteica)
8,30  due ore di campo pratica (quasi sempre seguito dal coach)
10,30  mezzora di putting-green
11,00  nove buche servendosi del cart
13,00  pranzo con modalità come la colazione
14,00  un’ora di gioco corto ( pitch, cip, gioco dal buncher ecc.)
15,00  un’ora di campo pratica ( campo pratica si intende con legni e ferri per colpi lunghi)
16,00  nove buche servendosi del cart.
17,30  mezzora di putting-green.
18,00  mezzora di palestra (parte bassa del corpo)
19,30  cena

Il neofita rimase incredulo ma anche con una punta di delusione.
Per giocare un golf professionistico e raggiungere i livelli in linea alla  Tiger  Woods, bisogna iniziare da giovani, fare allenamenti continuativi e metodici, avere disponibilità finanziarie e di tempo ed avere un ottimo allenatore. Ma la qualità che accomuna tutti i grandi campioni è credere fortemente nelle loro capacità, avere una volontà ferrea e non essere condizionati da problemi esterni, Tiger Woods è stato un grande campione fino a quando le vicende familiari gli hanno fatto perdere la convinzione di essere il più grande ed il più forte.

Se riuscirà a superarle, lo rivedremo di nuovo ai primi posti. Forza Tiger.

Negli anni 70 si raccontava che, il grande campione Gary Player famoso per essere un bravissimo  giocatore dai bancher, invitò alcuni amici a cena. Stava facendo dei colpi dal bancher quando la moglie lo chiamò per ricordagli che gli amici erano arrivati e lo aspettavano per bere l’aperitivo.

Lui rispose:“iniziate pure, arrivo” . La moglie le ricordò che stavano iniziando con l’antipasto. Lui le rispose:” iniziate pure cara,  devo solo imbucare due colpi consecutivi dal bancher e poi arrivo” Dopo vari inviti la moglie le ricordò che si era fatto tardi e gli amici erano andati via e lei andava a letto. Vengo anche io, le rispose,  ho appena imbucato i due colpi consecutivi che volevo.

BUON GOLF A TUTTI
Ezio Paschini

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui