National Geographic e El Hierro

0

L’insenatura de Tacorón, a sud-ovest dell’isola di El Hierro, è stata inserita nella pubblicazione internazionale. L’articolo della pubblicazione internazionale segnala che “L’isola di El Hierro èmolto famosa per la qualità delle sue acque sottomarine e per le sue spiagge, ma questa caletta, vicino alla città di La Restinga, è un’eccezione.” Secondo il National Geographic, Tacoron unisce il colori ocra e neri, al blu del mar calmo, vicino alla Riserva Marina del Mar de Las Calmas, che lo rendono ideale per le immersioni.

Insieme a Tacorón, l’articolo fa riferimento anche a Charco Azul, nel comune di Frontera e a nove altri spazi canari. La consigliera del Turismo de El Pinar, Magaly González, spiega che questo riconoscimento è molto importante per il municipio, dato il prestigio della pubblicazione, ed è convinta che il reportage contribuirà a promuovere il turismo della playa, del municipio e dell’isola.

Anche il sindaco di El Pinar, Juan Miguel Padrón Brito, si sente orgoglioso per questa pubblicazione, essendo un luogo scoperto e frequentato anche prima che ci fosse una strada, dal momento che poteva essere raggiunto solo, attraverso un percorso. Foto canariasenhora.com

{loadposition adsense_articoli}

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

− 2 = 7