Ospedale del Sud di Tenerife entra in funzione

0

Il Cabildo di Tenerife, mette a disposizione del Governo delle Canarie l’infrastruttura destinata ad accogliere i 96 posti letto ospedalieri dell’ Hospital del Sur, dopo aver terminato le opere di adeguamento dell’edificio, che comprendevano le aree di appoggio dell’infermeria, la adattabilità della sala per la TAC ed il pavimento della caffetteria. Le opere sono state eseguite e finanziate dal Cabildo di Tenerife e l’inizio del servizio è previsto per il mese di marzo.

{loadposition adsense_articoli}

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sia l’edificio dell’ospedale che i posti letto erano inizialmente destinate ad uso sociosanitario, ma, segnala la Institucíon insular in un comunicato, “vista l’urgenza di dotare la zona di tale prestazione sanitaria, la Corporazione insulare ha ceduto il tutto alla Consejería de Sanidad al fine di facilitare la messa in marcia di un ospedale nel  Sud dell’isola”. Il presidente del Cabildo, Carlos Alonso, che ha visitato il complesso ospedaliero insieme alla direttrice insulare dell’ IASS, Juana María Reyes, ha sottolineato che da parte del Cabildo di Tenerife ” è stato fatto tutto il possibile per la messa in opera dei servizi ospedalieri in questa regione e confidiamo nel fatto che la Consejería de Sanidad faciliti la aggiudicazione delle opere riguardanti le sale operatorie ed il reparto maternità“.

Verrà inoltre terminata la demolizione del vecchio Centro de Atencíon Especializada (CAE). Attualmente, l’ospedale dispone già di un servizio d’urgenza, radiologia, unità di salute mentale e visite esterne.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

− 2 = 6