Perché il 30 maggio si celebra il Día de Canarias?

0

Perché il 30 maggio si celebra il Día de Canarias?

Molta gente non sa perché il 30 maggio si celebra il Día de Canarias, anche molti separatisti che sono in contrasto con lo Stato spagnolo lo  celebrano senza sapere  in realtà cosa significa. Le scuole chiudono, come molte aziende private ed enti pubblici. Tutti praticamente lo festeggiano senza esitazione per stare con gli amici e fare il barbecue tipico come si usa da queste parti, ma sai davvero perché è il 30 maggio il giorno scelto per celebrare il Día de la Comunidad de Canarias?

È commemorato con questa giornata l’anniversario della prima seduta del Parlamento delle Isole Canarie svolta nella città di Santa Cruz de Tenerife, che si tenne il 30 maggio 1983. Lo statuto della Canarie è stato pubblicato il 10 agosto 1982 e come gli altri statuti delle altre comunità autonome della Spagna, riconosciuto con una maggiore auto-gestione per le Isole Canarie in Spagna. Questo primo parlamento è stato presieduto da Pedro Guerra Cabrera di (PSC-PSOE) che ha governato  negli anni 1982-1987.

Antecedentemente  il tentativo di fornire un governo autonomo per le Canarie risale alla Seconda Repubblica, ma è stato rinviato dalla guerra civile e la dittatura di Franco; negli ultimi 46 anni, le Isole Canarie hanno un governo autonomo delle Isole Canarie quando il 10 Agosto 1982 ritornò la democrazia in Spagna.

Tradotto dalla redazione

© vivilecanariemagazine.com

Tratto da canariasenred.com

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

2 + 1 =