PUNTA DE TENO: RIAPERTA LA STRADA

0

Il Cabildo de Tenerife ha riaperto al traffico il tratto della TF-445 che accede a Punta de Teno, dopo che i tecnici responsabili hanno dato il nulla osta ai lavori effettuati per rinforzare il versante ed evitare così la caduta di massi. Il presidente del Cabildo di Tenerife, Carlos Alonso, ha ringraziato abitanti e lavoratori per la pazienza dimostrata in questo periodo di tempo, e conferma che l’obiettivo principale era quello di garantire sicurezza agli automobilisti che utilizzano giornalmente questa strada.

 

Con i lavori realizzati, il rischio di caduta massi si è ridotto dal 70% al 30%. Dopo questo intervento, si calcola che il numero di incidenti verrà ridotto a quattro o cinque all’anno, in situazioni di pioggia o vento, casi in cui il tratto stradale verrà comunque chiuso. Una volta riaperta questa tratta stradale, si provvederà ad approvare i lavori per la nuova asfaltatura. Per questo, si prevede che il Consejo de Gobierno approvi l’iter.

 

La carretera TF-445 si estende dal kilometro 2+700 al 6+000, attraverso una zona molto scoscesa, con pendii molto alti. L’erosione costante dei materiali più teneri, provocata dall’azione di vento e pioggia, ne causa il degrado, facendo sì che i materiali più duri restino sporgenti.

Oltre ai problemi dei pendii, la strada viene danneggiata da 5 barrancos: Barranco de Ajoque, Barranco intermedio, barranco all’uscita del tunnel principale, Barranco de los Pasitos e Barranco del Cuchillete. foto abc.es

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

7 + 2 =