Riscaldamento globale: alle Canarie già una realtà

0

Il professore del Dipartimento di Geografia e Storia della Universidad de Verano de Adeje, Pedro Dorta Antequera, ha confermato che il riscaldamento globale è una realtà anche alle Canarie, un fatto contrastato scientificamente da varie pubblicazioni in riviste specializzate. Il docente ha tenuto una conferenza nella quale ha affrontato la questione del riscaldamento globale allo stato attuale, sia alle Canarie che in altre parti del mondo. Per quanto riguarda l’arcipelago, ha segnalato che l’effetto principale è dato dall’aumento delle temperature, soprattutto delle minime, di cui si ha riscontro maggiore di notte.

C’è invece più incertezza per quanto riguarda la questione delle precipitazioni, ma, sempre secondo l’esperto, c’è motivo di credere che queste siano in diminuzione. Esiste anche una pubblicazione che segnala un aumento della concentrazione delle precipitazioni: piove molto più intensamente in periodi di tempo più brevi, e questo rappresenta un pericolo.

Le Canarie sono un esempio di studi per molte altre isole di piccola e media grandezza sul pianeta, la maggior parte delle quali si dedica principalmente al turismo. Maldive, Mauritius, Seychelles, Bali, Lombok, Aruba, Cuba, Repubblica Dominicana…tutte seguono lo stesso modello, offrendo principalmente un buon clima

{loadposition adsense_articoli}

.All’Universidad de La Laguna, dove Dorta dirige la Cátedra Cultural de Reducción del Riesgo de Desastres. Ciudades Resilientes, si sta lavorando specificatamente sui momenti precedenti ad eventi negativi. Il lavoro consiste nell’organizzazione, informazione e preparazione della popolazione e nella formazione del personale tecnico. 

13 El calentamiento global en Canarias

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

9 + 1 =