Santa Cruz de Tenerife presenta i progetti Palmetum alla Fondazione César Manrique

0

Il sindaco di Santa Cruz de Tenerife, José Manuel Bermúdez, ha visitato il Palmetum, accompagnato da diversi membri della Fondazione César Manrique, a cui ha spiegato in modo approfondito i dettagli del giardino e dei suoi progetti futuri.

La visita, fatta su richiesta della Fondazione, avviene poco dopo la chiusura della mostra organizzata dall’Ayuntamiento di Santa Cruz de Tenerife dedicata a César Manrique, in occasione del venticinquesimo anniversario della sua morte, nel Parco Marittimo che porta il suo nome.

Precisamente, l’artista diede il suo benestare al giardino botanico durante il processo di progettazione di questa zona della città.

Durante la visita erano presenti, tra gli altri, gli architetti Juan Alfredo Amigó e José Luis Olcina, autori del progetto del Parco Marittimo, e Manuel Caballero, agronomo che elaboró l’idea di convertire la vecchia discarica in un palmeto.

Il Sindaco ha spiegato che questa zona del Comune è destinata a diventare un punto di riferimento in materia ambientale e ricreativa, dal momento che l’aumento dei visitatori del giardino botanico – quello con la più grande collezione mondiale di palme – riunisce anche progetti innovativi sulla sostenibilità .

A questo proposito, Bermúdez ha menzionato il progetto “Vía Sostenibile”, che inizia proprio in questa zona, e la prossima apertura del “Museo de la Palmera”, all’interno del giardino botanico stesso.

{loadposition adsense_articoli}

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

2 + = 7