Spagna: nella cittadina di Jun tutto funziona grazie a Twitter

0

No, non è un personaggio di una serie di videogiochi e nemmeno il nome di una concessionaria di auto giapponese.

Jun è una cittadina di circa 3.500 abitanti, nella provincia di Granada, in Spagna, di cui beatamente ignoravamo l’esistenza, fino a quando, oltre alla stampa nazionale, anche la BBC e il New York Times ne hanno portato il nome alla ribalta.

Una cittadina qualunque, con i suoi bar, la farmacia, la fontana, eppure tutto il mondo ne parla e addirittura il MIT di Boston, ne ha studiato il modello per capire se applicabile a centri urbani più grandi.

Ma cosa succede a Jun?

Succede che Rodríguez Salas, sindaco della cittadina, ha passato gli ultimi cinque anni a fare di Jun uno degli utenti di twitter più attivi. 

Per gli abitanti della cittadina, Twitter è diventato il principale mezzo di comunicazione con i funzionari locali. C’è bisogno di andare dal medico?

Basta un messaggio rapido su Twitter e il tuo appuntamento viene registrato.

Hai visto qualcosa di sospetto?

Puoi informare la polizia con un semplice Tweet.

I metodi tradizionali per ottenere prestazioni e servizi dagli enti preposti, sono naturalmente ancora in uso, ma il sindaco Salas ha confermato che, utilizzando Twitter come mezzo di comunicazione e gestione, è riuscito a risparmiare il 13% del bilancio cittadino, già a partire dal 2011. 

Non solo: è riuscito a creare una sorta di democrazia digitale, in cui gli abitanti interagiscono online quasi quotidianamente con i funzionari locali. 

comune-jun.png

Qui non abbiamo davanti il politico che manda messaggi via twitter ai propri follower in cerca di consenso: qui la rete sociale viene usata diversamente. Incorporare Twitter in ogni aspetto della vita quotidiana, incluso il menù delle mense scolastiche, ha convertito Jun in un modello per altre città: la rete sociale viene usata per migliorare il servizio pubblico. In realtà, non è tutto rose e fiori. L’utilizzo di Twitter ha diminuito la necessità di alcune figure professionali.

La città di Jun ha eliminato tre quarti delle forze di polizia e oggi esiste un solo poliziotto, anche perché la possibilità per i cittadini di interagire direttamente con le istituzioni, ha fatto sì che ognuno si senta più responsabile della cosa pubblica, ogni cittadino è contemporaneamente funzionario, vigile, poliziotto.

policia-jun.jpg

Ma ci sono anche cittadini di Jun che preferirebbero che i dipendenti pubblici si concentrassero maggiormente nel garantire la prestazione dei servizi, invece che passare il tempo ad auto-promuoversi nella rete. Non è nemmeno chiaro, fino a che punto l’esperienza di Jun sia replicabile su larga scala.

Diversi analisti si mostrano dubbiosi, mentre altri semplicemente si chiedono se un’azienda privata come Twitter possa contribuire ad aiutare nella gestione di una amministrazione pubblica.

Nel 2014 Dick Costolo, direttore esecutivo di Twitter, ha visitato la cittadina, lasciando nel cemento le proprie impronte, in pieno stile Hollywood, ai piedi di un obelisco coronato dal famoso uccellino azzurro, logo ufficiale di Twitter. Questo stesso logo è presente sulla facciata del municipio, ma emblematico è il caso del netturbino, Francisco Javier Roldán. Ogni giorno Francisco si sposta sul mezzo municipale.

Ogni giorno Francisco, fa il proprio dovere, postandone i risultati sull’account municipale @barredorajun. Francisco, tra la foto del marciapiede-con-cartacce e marciapiede-senza-più-cartacce, racconta anche di sé, di come ha trascorso la serata o di come ha giocato il BarÇa. In effetti, il suo account è uno tra i più seguiti.

Francesca Passini

jun.jpg

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

+ 7 = 10