Il Cabildo recupera il Camino Viejo de Candelaria attraverso un campo di lavoro internazionale

0
tenerife-candelaria-camino-viejo-

tenerife-candelaria-camino-viejo-Il Cabildo recupera il Camino Viejo de Candelaria attraverso un campo di lavoro internazionale.

Il Cabildo de Tenerife attraverso il settore dell’istruzione, della gioventù e l’uguaglianza, ha attivato un piano di lavoro per il recupero di Camino Viejo de

Candelaria. Questa iniziativa condotta attraverso un campo di lavoro internazionale ha coinvolto provenienti dall’Unione europea, 25 giovani.

Il Ministro della Pubblica Istruzione, Gioventù e l’uguaglianza del Cabildo, Miguel Angel Perez spiega che “l’obiettivo è stato il recupero e la diffusione degli aspetti etnografici dell’ambientale culturale e tradizionale del Camino Viejo de Candelaria”.

Questo progetto ha contribuito a costruire ponti con altre culture, stimolare la curiosità verso altri popoli, facendo si che questi giovani conoscessero meglio le diverse realtà che compongono l’Unione europea.

Il lavoro svolto dai partecipanti è stato quello di verificare la condizione della strada, l’inventario dei beni e i riferimenti più indicativi che si trovano nel percorso.

Hanno anche lavorato su un blog in lingue diverse sulla strada e il suo valore. Situato tra i confini della municipale, la Candelaria ed El Rosario, Camino Viejo de Candelaria è stata dichiarata Sito di Interesse Storico Culturale, uno dei più importanti e tradizionali delle isole Canarie.

Un viaggio con una grande correlazione storica, in alcuni tratti si unisce con la vecchia strada che collegava la città di San Cristobal de la Laguna al villaggio costiero di Candelaria. Poiché la conquista è stata configurata come un percorso di pellegrinaggio annuale, associato a un fenomeno di devozione religiosa, legata alla Vergine della Candelaria e il suo santuario, che è sopravvissuto fino ad oggi.

Il percorso è immerso in un paesaggio agricolo tradizionale di Tenerife e Durante il tour, gli escursionisti possono godere della natura, la vista sulla Valle de Guimar e la costa sud-est di Tenerife, si possono anche vedere i resti di vecchie costruzioni tradizionali, come il borgo di La Pasacola o Jiménez, Igueste de Candelaria.

Il progetto è stato promosso dal Governo Canario, con il sostegno del Cabildo di Tenerife, attraverso le aree della Pubblica Istruzione, i giovani e l’uguaglianza, Cultura e Patrimonio e Ambiente e la collaborazione del Turismo de Tenerife, le città di Candelaria e El Rosario, Universidad de La Laguna (ULL) e la cultura in aula del Turismo ULL.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

71 − 62 =