Tenerife e la Gomera ospitano una delle specie più invasive al mondo

0

L’ emerito professore di Botanica presso l’Università di La Laguna, Wolfredo Wildpret nelle dichiarazioni di avvertimento della presenza dell’arbusto Aromo Blanco (Leucaena leucocephala), afferma che “sta avendo un considerevole attività sulle isole come La Gomera e Tenerife”.

Wildpret ha recentemente riportato che l’ Agentes del Grupo de Medio Ambiente(GRUMA) del Cuerpo General de la Policìa Canaria con sede a Tenerife, hanno sequestrato 73 esemplari della pianta segnalata.

L’ Aromo Blanco è una delle specie incluse nella catalogazione di specie invasive ed è considerato come uno dei peggiori rispetto

 

36_1Tenerife_e_la_Gomera.jpg

alle centinaia specie del pianeta, secondo l’ Uniòn Internacional para la Conservaciòn de la Naturaleza (UICN).

Leucaena leucocephala è una specie di origine americana introdotta nelle isole Canarie.

È nota come “acacia bianco o mimosa”, secondo il sito web www.floradecanarias.com.

Il noto professore ha anche avvertito che stanno aumentando le specie di Rabo de Gato (coda di gatto) nelle isole, una delle piante più “invasive” nel mondo.

36_3_Tenerife_e_la_Gomera.jpg

Egli ha ricordato che “il primo record scientifico” di questa specie risale agli anni ’60 in Gran Canaria, e “che a nessuno importava prima”. Si avverte che la situazione è talmente grave che le isole Canarie potrebbero superare le Hawaii, dove il Rabo de Gato è un problema di prima classe.” gomeranoticias.com

{loadposition adsense_articoli}

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

30 + = 34