Tenerife. Garachico e i sali curativi di antica tradizione

0

Al tatto lascia le mani untuose e se lo si fissa il suo candore abbaglia gli occhi. Sembra neve. È il sale che si raccoglie a Tenerife, nelle saline di La Caleta de Interián, una località costiera suddivisa, dal punto di vista burocratico, fra i comuni di Garachico e Los Silos.

Generazione dopo generazione, un gruppo di donne del luogo mantiene viva la tradizione – unica in Tenerife – di sfruttare il sale marino per uso domestico, per scambiarlo o per venderlo, dopo averlo raccolto nelle pozze formate dall’azione della lava e del mare. Le pozze non hanno proprietario, si ereditano semplicemente e “ciascuno rispetta quelle altrui”, assicura Inmaculada Méndez Báez, una delle donne che nei mesi estivi si occupa di estrarre questo minerale al suo livello di massima purezza. on essendo raffinato mantiene intatte tutte le sue proprietà e i nutrienti di cui l’organismo ha bisogno ed è famoso per le sue proprietà curative, specialmente per dolori muscolari o ossei, e questa è la ragione per cui vengono a cercarlo da ogni dove. Inmaculada non ha ereditato l’attività dalla famiglia, è stata attratta dalla curiosità e dal desiderio di mantenere viva la tradizione. Originaria di Buenavista del Norte, si è trasferita… continua su http://www.vivilecanariemagazine.com/garachico-sali-curativi-antica-tradizione/

{loadposition adsense_articoli}

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

92 − 84 =