Tenerife. Guargacho rende omaggio alla donna “Mujer y tradición” con un murale gigante

0

Tenerife. Guargacho rende omaggio alla donna “Mujer y tradición” con un murale gigante

In occasione della Giornata Internazionale delle Donne, ieri, 8 marzo, nel Comune di San Miguel de Abona, in collaborazione con l’Assessorato per le Pari Opportunità, è stato realizzato un progetto artistico “Mujer y tradición”. Si tratta di una pittura a formato gigante, realizzata da Lucía Gavela, su una parete vicino alla zona di passaggio nel quartiere del Guargacho.

L’Assessore Yurena Melián ha dichiarato che “con questo progetto si vuole dare importanza e riconoscere la partecipazione delle donne alla vita del quartiere, in concreto all’epoca delle sue feste, dove il ballo di chácaras y tambores è indiscusso protagonista da diversi anni”.

Bisogna sottolineare che il dipinto rende omaggio alla donna, in particolare alla donna canaria; quella che da La Gomera emigrò a Tenerife (Guargacho) e che integrò nelle feste il ballo di chácaras e il tambor, per condividere un po’ della sua isola; allo stesso tempo, la rappresentazione dei pomodori mostra tutte le donne che hanno lavorato nelle serre, ricordando che tutto il tratto da Las Chafiras fino a Guargacho era caratterizzato dalla raccolta di pomodori, in cui venivano impiegate la maggior parte delle donne.

In definitiva, questo dipinto rappresenta gli usi e costumi delle donne locali, con una ventata di donna indipendente, autonoma, che crede in se stessa. “Perché sappiamo che l’uguaglianza è cosa di uomini e donne, ma sappiamo anche che è importante dare alla donna il ruolo e l’importanza che merita in un mondo rappresentato principalmente dagli uomini” ha aggiunto poi Melián. Un’opera che si trova in un luogo strategico, perché zona di transito sia di pedoni che di veicoli, cosa che consentirà di fare arrivare il messaggio ad un numero importante di persone. 

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui