Tenerife. La Orotava: ripristinati i fienili del parco etnografico di Pinolere

0

Tenerife. La Orotava: ripristinati i fienili del parco etnografico di Pinolere

L’Assessore al Patrimonio Culturale Delia Escobar, ha spiegato che dei tre fienili situati all’interno del parco di Pinolere, si è potuto procedere al recupero integrale di uno di questi. Per gli altri due sono stati effettuati interventi di ristrutturazione del fienile e la collocazione del telaio per il tetto, per aspettare solamente che venga raccolta sufficiente paglia di segale il prossimo giugno, e procedere successivamente alla copertura finale. L’incendio che aveva raggiunto la zona nord ha danneggiato le coltivazioni e non c’è sufficiente materiale in questo momento. I fienili del parco di Pinolere vengono utilizzati prevalentemente per conservare le collezioni del museo, che offre al visitatore la possibilità di conoscere diversi elementi etnografici, per comprendere vita e mestieri tradizionali della popolazione della zona collinare del municipio, oltre ad ospitare una importante collezione di ceste tradizionali, provenienti da tutte le parti dell’arcipelago canario.

I fienili di La Orotava sono generalmente a pianta rettangolare, con muri in pietra, e con il tradizionale tetto in paglia a quatto falde. Servivano come abitazioni in passato, per cui sono oggi testimonianza della cultura popolare, e rappresentano un simbolo delle zone rurali del municipio, un elemento di grande interesse storico, etnografico e paesaggistico. Il Comune di La Orotava ha realizzato un inventario che ha permesso di rilevare 290 abitazioni, prevalentemente private e in cattivo stato. Per questo è stata illustrata al Cabildo la proposta di raccogliere fondi per quegli agricoltori che decidano di dedicarsi alla coltivazione della segale con cui si produce poi il materiale per il tetto dei fienili, come anche di intervenire con progetti che incentivino la ristrutturazione di queste antiche abitazioni, che formano parte di questo paesaggio.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui