Il Cabildo di Tenerife si servirà di tecnologie canarie per migliorare la qualità dell’acqua dell’impianto di desalinizzazione di Adeje e Arona

0
cabildo-desalinizzatore

cabildo-desalinizzatore

La nuova tecnologia consentirà inoltre di ridurre l’aggressività dell’acqua, come anche la sua caratteristica incrostante.

 

Ciò sarà possibile grazie all’installazione di letti di calcite di carbonato di calcio triturato che, oltre ad ottenere una maggiore omogeneità, riusciranno a far aumentare il Ph dell’acqua.

{loadposition adsense-riquadro-articoli-piccolo}Conseguentemente migliorerà la qualità dell’acqua, che raggiungerà un grado di salinità inferiore a 400 ppm e rientrerà in pieno nei parametri stabiliti dal decreto reale RD 140/2003 in materia di qualità dell’acqua destinata al consumo umano.

L’acqua ottenuta, non contenendo minerali a sufficienza, dovrà essere ulteriormente mineralizzata nello stesso deposito.

Questa tecnologia è stata brevettata dalla “Fundación Centro Canario del Agua” e viene utilizzata nella maggior parte degli impianti di desalinizzazione presenti nel mondo, come per esempio in Israele o in Australia.

La tecnologia canaria, innovatrice a livello mondiale, è motivo di grande orgoglio e quindi anche stimolo per sfide future.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

7 + = 9