Tenerife. Nuovi collegamenti aerei con la Russia

0

Due nuove rotte operate dalla Ural Airlines e VIM collegheranno a partire dal prossimo ottobre Tenerife con San Pietroburgo e Mosca, con l’obiettivo di migliorare l’operatività e stimolare il mercato di turisti russi, diminuito durante la crisi, come conferma il Cabildo di Tenerife. Il volo da San Pietroburgo, operato dalla Ural, prevede il recupero di una rotta che esisteva già nel 2014 e sarà operativo dal 27 di ottobre fino ad aprile 2018.

Questo collegamento verrà condiviso con cinque touroperator tra cui Premiera Travel, Good Time Travel, Matrioshka Tour, Coral Travel e Tex Tour e sarà rivolto principalmente a turisti provenienti da San Pietroburgo e dalla regione di Leningrado, per cui Tenerife rappresenta da sempre una destinazione tra le preferite per la stagione invernale.

Questi passeggeri, in mancanza di voli diretti, dovevano raggiungere Tenerife da Helsinki o fare scalo a Mosca. Il touroperator TUI Russia è tornato a includere Tenerife nella sua programmazione e attiverà nuovi collegamenti dopo oltre tre anni.

A partire dal prossimo 27 ottobre un aereo collegherà Mosca a Tenerife tutti i venerdì, attraverso la compagnia VIM Avia. Nella nota del Cabildo si confermano i segnali di ripresa del mercato russo, anche grazie a questi collegamenti. L’assessore al Turismo del Cabildo di Tenerife, Alberto Bernabé, ha spiegato nel comunicato che l’incremento dell’operatività è senza dubbio una buona notizia per Tenerife, perché significa un miglioramento della situazione attuale.

L’assessore ha ricordato che i russi erano arrivati ad essere nel 2013 quarto mercato d’importanza per Tenerife con 185.000 arrivi all’anno, ma che la crisi che ha investito la Russia a partire da quello stesso anno aveva provocato una brusca diminuzione, arrivando alla metà degli arrivi nel 2016.

dalla redazione

{loadposition adsense_articoli}

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

− 2 = 2