Riconoscimenti culturali del nostro giornale italiano

0

Riconoscimenti culturali del nostro giornale italiano

Mail ricevuta il 23 settembre 2011
ALLA CORTESE ATTENZIONE
DIRETTORE RESPONSABILE VIVI TENERIFE
Sig.ra ANTONINA GIACOBBE

Gentile Direttore,

Le scrivo dall’Oltrepo Pavese, (terra che Lei conosce bene), per complimentarci per la coraggiosa avventura editoriale intrapresa all’inizio del 2011 in quel di Tenerife.

Un percorso difficile, senza alcun appoggio o raccomandazioni di sorta con problematiche non indifferenti, ma che Lei ha brillantemente superato, possiamo riconfermarlo, ogni volta che riceviamo via internet il Suo giornale, notando le migliorie apportate e la crescita, in così poco tempo.

Siamo convinti che le informazioni che passano attraverso il Suo Free Press, siano di grande utilità per la comunità italiana residente e soprattutto, ai turisti che partono dal nostro Oltrepo (e Le garantisco sono molti, ne abbiamo certezza) per le vacanze in Tenerife o in cerca di investimenti, tornando, raccontano quanto sia loro stato utile  VIVI TENERIFE.

Questa lettera era d’obbligo, perché quando un nostro connazionale esporta la creatività e il coraggio, ne siamo sempre fieri.

Ancora congratulazioni.
Ornella Repetti – Sales Manager “Il Periodico News”
THOR S.R.L. Salice Terme/Godiasco (Pavia) ITALIA www.ilperiodiconews.it

Mail ricevuta il 5 agosto 2011

Estimada Sra.:
La Biblioteca General de la ULL, sección de Fondos de Canarias, ha tenido conocimiento de la publicación del periódico ” Vivi Tenerife”, en concreto tenemos los números hasta el 4.

Esta Biblioteca está muy interesada en que su periódico forme parte de nuestra biblioteca, por lo que le agradeceríamos, si es posible, nos enviara un ejemplar cuando publiquen los próximos.
Dándole las gracias anticipadamente, le saluda atentamente.

UNIVERSIDAD DE LA LAGUNA
BIBLIOTECA GENERAL. HEMEROTECA Y
DOCUMENTACIÓN DE CANARIAS
CAMPUS DE GUAJARA
C.P. 38200 LA LAGUNA -TENERIFE
TlfNOS: 922 31 78 27 Y Fax: 922317451

in sintesi… La Biblioteca Generale della ULL, sezione Fondos de Canaria, è venuta a conoscenza della pubblicazione Vivi Tenerife.

Questa Biblioteca è molto interessata e vorrebbe, che il suo periodico faccia parte della nostra raccolta, per questo gradiremmo riceverne copia.

Mail ricevuta il 6 aprile 2011
Estimados señores:
En la hemeroteca de El Museo Canario hemos recibido, por una donación particular, un ejemplar del nº 1 de Vivi Tenerife, publicación que despierta en nosotros gran interés y por la que queremos felicitarles.

Como sin duda saben, nuestra institución trata, desde su creación en 1879, de reunir y ofrecer cuantas publicaciones estén relacionadas con cualquier aspecto de nuestro archipiélago. Con el paso de los años hemos logrado conformar la mayor y más completa colección documental especializada en Canarias, colección que está a disposición de cuantos investigadores, estudiantes y curiosos nos visitan.

Por ello les escribo para consultarles sobre la posibilidad de recibir cada número de esta publicación, de manera que podamos ofrecer una colección completa a nuestros usuarios de hoy y del futuro, tal y como venimos haciendo con nuestros fondos desde hace más de 130 años.

En El Museo Canario les estaremos muy agradecidos por cualquier ayuda que puedan prestarnos.
En espera de su respuesta, se despide atentamente.

El Museo Canario
C/ Doctor Verneau, 2
35001, Las Palmas de Gran Canaria

Nel Museo Canario Abbiamo ricevuto una donazione particolare, una copia del n.1 di Vivi Tenerife suscitandoci, grande interesse e per questo, vogliamo congratularci con voi.

Come saprete, la nostra istituzione dalla data della sua fondazione 1879, raccoglie e offre qualsiasi pubblicazione abbia una relazione con il nostro arcipelago. Con il passare degli anni, siamo riusciti ad ottenere la più grande e completa collezione specializzata nella documentazione sulle Canarie. Collezione, a disposizione di tutti, ricercatori, studenti o curiosi che ci visitano. Per questo vi scrivo, circa la possibilità di ricevere sempre le vostre pubblicazioni, così da poter offrire una collezione completa ai nostri visitatori di oggi e di domani, come stiamo facendo da 130 anni.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

70 + = 74