Gli stranieri continuano a voler comprare immobili alle Canarie

0
2792
abstract 3d illustration of home key concept

Gli stranieri continuano a voler comprare immobili alle Canarie

Gli stranieri continuano a voler comprare un’abitazione alle Canarie, secondo i dati raccolti nella relazione annuale del Colegio Oficial de Registradores de la Propriedad, relativo all’anno esercizio 2018.

La cifra raggiunge i numeri registrati nel 2015, dopo un 2017 che continua ad essere il migliore anno negli ultimi 5. In questa situazione, la possibilità di una “Brexit” senza accordo, continua a far danni nel mercato britannico, che continua a cadere a favore degli italiani, più interessati nell’acquistare un’abitazione nell’arcipelago.

Le Canarie continuano ad attirare gli investimenti stranieri per acquistare un’abitazione nelle isole. Di fatto, continuano ad essere la terza comunità che più interesse suscita, con 9.248 immobili acquistati lo scorso anno, anche se il bilancio annuale prevede una caduta di quasi 13 punti percentuali rispetto all’anno precedente, come conferma il Consejo General del Notariado.

Suddiviso in mercati, sicuramente quello italiano è il più attivo, con il 22% di immobili acquistati nel 2018. Dopo gli italiani ci sono i britannici, con il 16% delle acquisizioni. L’ombra di una brexit senza accordo continua ad influenzare negativamente il settore, che si mantiene in caduta rispetto agli anni precedenti. I tedeschi, che rappresentano uno dei mercati più importanti per le Canarie, si posizionano al terzo posto, con il 13,73%, sintomo di una situazione di recessione che vive il paese e che ha ridotto gli investimenti tedeschi nel settore immobiliare canario.

Santa Cruz de Tenerife è la seconda provincia spagnola che più attrae in questo settore, con il 34,21% degli acquisti, solo dopo Alicante, che supera il 40%. La provincia di Las Palmas de Gran Canaria, per contro, si posiziona all’ottavo posto, dove gli investimenti stranieri sono pari al 21,41%, dati che collocano entrambe le provincie canarie in cima alla media nazionale, che è pari al 12,20%.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

54 − 53 =