Aggiornamenti La Palma: nuovo crollo del cono principale. Scosse di terremoto. Operatività negli aeroporti

0

Aggiornamenti La Palma. Nuovo crollo del cono principale. Scosse di terremoto. Operatività negli aeroporti

L’Istituto Vulcanologico delle Isole Canarie (Involcan) ha riferito tramite il suo account Twitter che questo sabato mattina si è verificato un nuovo crollo del cono principale del vulcano La Palma. Non è la prima volta che collassa da quando è iniziata l’eruzione vulcanica a La Palma, poiché il 3 ottobre gli scienziati avevano annunciato di aver rilevato un aumento dell’emissione di lava dovuto a una modifica morfologica del terreno, ovvero il crollo di parte di questo cono principale. Itahiza Domínguez, sismologa di IGN, sottolinea sul suo account Twitter che questi cambiamenti nella dinamica eruttiva sono “tipici” nelle eruzioni stromboliane.

Di notte, il cono secondario, che cresceva e si avvicinava sempre di più a quello principale, aveva modificato la sua morfologia dopo un trabocco, e nelle prime ore di questa mattina ha smesso momentaneamente di emettere piroclasti. Secondo l’ultimo rapporto IGN, il segnale del tremore vulcanico mantiene un’ampiezza media elevata, senza impulsi di intensificazione. L’altezza della colonna di cenere misurata questo sabato alle 9 è stimata in 3.000 metri.

Gli ultimi dati di questo venerdì, suggeriscono che la lava espulsa dal vulcano ha interessato 886,6 ettari di superficie su La Palma e distrutto 2.122 infrastrutture, mentre la cenere ha coperto 6.800 ettari di terreno.

Scosse di terremoto. Il National Geographic Institute (IGN) ha registrato dalle 00:00 di questo sabato alle 06:30 circa 37 terremoti a sud di Cumbre Vieja, a La Palma, molti dei quali di magnitudo 3.9 a Fuencaliente e Mazo.

Operazione negli aeroporti. Gli otto aeroporti delle Isole Canarie continuano a funzionare normalmente nonostante l’eruzione del vulcano La Palma, la cui emissione di cenere non impedisce in questi giorni il normale funzionamento. Come riportato da Aena all’inizio di questo sabato, nel caso dell’aeroporto di La Palma, durante la giornata di venerdì ha potuto svolgere le sue operazioni senza essere interessato dal fenomeno naturale.

Tuttavia, vista la possibilità che ci potrebbe essere qualche tipo di cambiamento durante la giornata o la cancellazione dei voli da parte delle compagnie aeree, il gestore aeroportuale consiglia ai passeggeri di verificare con la compagnia lo stato del volo.

Foto Salvamentogov Marittimo: Immagine di questa mattina dalla barca Punta Salinas nella zona delineata di sicurezza di La Palma

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui